Archivio

Archivio Maggio 2005

SPORT – III° Torneo della Famiglia

31 Maggio 2005 Commenti chiusi


SPORT

TERZO TORNEO DELLA FAMIGLIA
CALCIO A 5

PRIMA GIORNATA

ore 19
A.C.MILAN – DESPERADOS = 11 – 8
Marcatori:
A.C.MILAN – Pusceddu Federico(3)-Lorrai Gianmarco (2)-Scano Marco(2)-Sanna Giacomo (2)-Mei Massimo-Arrius Giovanni
DESPERADOS – Ania Filippo (3)-Costa Peppino-Giaminelli Marco-Spano Marco-Avellino Fabio(2)

ore 20
SU TRIAXU – ANTIOCHENSE = 5 – 2
Marcatori:
SU TRIAXU – Serra Cristian-Piloni Sergio (3)-Marongiu Giangi
ANTIOCHENSE – Gherardini Marco-Marongiu Alessio

ore 21
GIORNALAND – GAN ASSICURAZIONI = 5 – 5
Marcatori:
GIORNALAND – Marongiu Valentino-Lai Alessio-Sinzu Marco-Mereu Luca-Mileddu Michele
GAN ASSICURAZIONI – Marongiu Sebastiano(2)-Pisanu Andrea-Cocco Sandro-Aversano Claudio

CLASSIFICA MARCATORI :
3 reti
Pusceddu Federico – Ania Filippo – Piloni Sergio
2 reti
Lorrai Gianmarco – Scano Marco – Sanna Giacomo – Avellino Fabio – Marongiu Sebastiano
Riferimenti: CENTRO GIOVANILE PAPA GIOVANNI XXIII°

News & Appuntamenti

31 Maggio 2005 Commenti chiusi

NEWS & APPUNTAMENTI

NEWS
SANT’ANTIOCO – Il bilancio della Cantina Sociale è stato approvato. Si tratta dello stesso bilancio che, in precedenza, era stato respinto. Confermata invece la sfiducia al vecchio consiglio di amministrazione che rimarrà in carica giusto per l’ordinaria amministrazione fino al rinnovo delle cariche sociali.

SANT’ANTIOCO – Polemica con il dirigente delle elementariIl Consiglio di circolo delle scuole elementari di Sant’Antioco dichiara guerra al dirigente scolastico. Lo fa con una lettera denuncia indirizzata, tra gli altri, al Ministero della Pubblica Istruzione, alla Procura della Repubblica, al Dirigente scolastico regionale e al sindaco. Nella lettera gli otto componenti del Consiglio di circolo denunciano gli atteggiamenti che sarebbero stati assunti dal dirigente scolastico. Una denuncia di fatti ed episodi «autoritari» nei confronti dell’organo collegiale «tendenti a voler imporre la propria volontà nel riconoscere delle norme e disconoscerne altre - come si legge nel documento – che evidenziano un atteggiamento dispotico e provocatorio che impedisce il normale svolgimento delle prerogative del consiglio di istituto». Nella lettera-denuncia si elencano fatti ed episodi specifici come l’approvazione, senza discuterlo, del documento sull’offerta formativa o il tentativo di «delegittimare il Consiglio di circolo stesso». Un’altra accusa è quella di non applicare le norme previste per i bimbi della materna specialmente per quelli portatori di handicap. «Gli assistenti assegnati dal Comune per i bimbi disabili - denuncia il Consiglio di circolo – sono stati dirottati ad assistere quelli sani di due anni e mezzo». [ Tito Siddi - da L'UNIONE SARDA di oggi - ]

IGLESIAS – Dibattito sulla fecondazione dal titolo “L’aspetto medico e morale della legge 40 sulla fecondazione medicalmente assistita” domani, 1 Giugno, alle 18.30 nel salone del centro giovanile Santa Barbara. L’incontro è promosso dalla diocesi di Iglesias, interverranno monsignor Tarcisio Pillola e il professor Licinio Contu, direttore del Centro regionale trapianti della Sardegna.

CARBONIA – Apre stasera alle 18, presso il giardino Villa Sulcis, AVANTARTE, la rassegna d’arte, organizzata dalla cooperativa La memoria storica insieme al Comune, alla Pro Loco e ad altre associazioni.

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

CARBONIA – Fino al 5 Giugno mostra VIVERE IN MINIERA, presso la cittadella fenicio punica di Monte Sirai, tutta la settimana (lunedì escluso), dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

CARBONIA – Apre AVANTARTE

BUGGERRU – Surf – Terza edizione del “Sardinia Surf Trophy” coi migliori surfisti del mondo.

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it

APPUNTAMENTI – 11° anniversario della Giornata della Famiglia

31 Maggio 2005 Commenti chiusi

APPUNTAMENTI

11° ANNIVERSARIO DELLA GIORNATA DELLA FAMIGLIA

L’Amministrazione Comunale organizza con l’Alto Patrocinio dell’UNICEF, l’undicesimo anniversario della “Giornata della Famiglia”.

PROGRAMMA

DAL 30 Maggio AL 4 Giugno 2005
Ore 19.00 – 22.00 “Torneo di Calcetto” – Campo Lungomare Amerigo Vespucci. Organizzato in collaborazione col Centro Giovanile “Papa Giovanni XXIII°”

DOMENICA 5 Giugno 2005

Ore 7.30 – 10.30 Gara di Pesca Sportiva presso il Porticciolo Turistico organizzata in collaborazione con il Club Pesca Sportiva di Sant’Antioco

Ore 10.00 – Raduno in Piazza Ferralasco con la Banda Musicale “Santa Cecilia” e le Majorettes.Il corteo raggiungerà la Pineta del Lungomare Amerigo Vespucci

Ore 11.00 – Celebrazione Santa Messa con la partecipazione del Coro Polifonico San Pietro e dei Ragazzi del Centro Giovanile Papa Giovanni XXIII°

Ore 12.00 – Attività di Animazione (giochi di gruppo, attività grafico-pittorica) a cura degli operatori della “Cooperativa Sociale Dimensione Umana”

Ore 13.00 – Brindisi Augurale e Pranzo Sociale

Ore 15.00 – Riconoscimento del Miglior Dolce

Ore 15.30 – Musica, Animazione e Giochi a cura di Gabriele and Friends

Ore 17.00 – Consegna attestati di partecipazione e premiazioni:
- degli elaborati preparati dagli alunni delle scuole cittadine
- del Torneo di Calcetto
- della gara di Pesca Sportiva
- del Miglior Dolce

Piazza Ferralasco

Ore 19.00 – Spettacolo “Pinocchio e i Diritti dei bambini” a cura della compagnia “Consorzio Mani Comunicanti”

Ore 18.00 – Animazione a cura dell’Associazione Eventi Speciali

Ore 21.00 – Spettacolo con fuochi di girandole

Si ringraziano tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione.

L’Assessore ai Servizi Sociali – Giovanni Paolo Cossu
Riferimenti: Comune di Sant’Antioco

News e Appuntamenti

28 Maggio 2005 Commenti chiusi

NEWS E APPUNTAMENTI

SANT’ANTIOCO – In funzione il ristorante sul porto – Riapre dopo sei mesi il punto ristoro del porticciolo turistico di Sant’Antioco. La riattivazione dei servizi consentirà di dare lavoro a dieci persone. Lavoreranno al ristorante con annessa pizzerie e al bar che funzioneranno nel grande edificio affacciato sulle banchine. A gestire la struttura portuale del lungomare sarà una nuova società, già operante in altri complessi simili nel Sud Sardegna, che ha assunto in sub appalto dal titolare della concessione marittima, la gestione degli impianti a terra. Insieme alla Solkimar, che cura i servizi riservati ai diportisti, garantirà il funzionamento dei servizi annessi all’approdo turistico. «Abbiamo intenzione di far diventare il porticciolo turistico – afferma il direttore Pietro Tardini – il fiore all’occhiello dell’attività turistica di Sant’Antioco». La società ha annunciato di essere intenzionata ad allargare l’offerta organizzando nuovi servizi. «Intendiamo utilizzare tutti gli stabili che sono a disposizione (anche se inutilizzati) nel complesso del porticciolo - conclude Pietro Tardini – sfruttando tutte le opportunità che offre l’isola nel settore enogastronomico». [Tito Siddi - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

SANT’ANTIOCO – Un finto cimitero in piazza De Gasperi – Un cimitero (finto) in piazza De Gasperi. Per accentuare la protesta sullo stato in cui versa il centro storico, interessato da tempo a fenomeni di dissesto geologico, qualche buontempone ha pensato di piazzare alcune lapidi. È accaduto ieri mattina nella piazza dove sempre più spesso compaiono tazebao, manifestini vari e quant’altro possa servire per denunciare lo stato di abbandono in cui versa il centro storico. Le lapidi sono due: la prima, nera con tanto di candele alla dinamite (finte naturalmente) è dedicata all’amministrazione comunale; la seconda, bianca, all’opposizione. Un modo ironico che i contestatari hanno scelto per segnalare quanto poco abbia fatto sino a oggi il Comune per affrontare il problema della piazza (e dell’intero centro storico) che sprofonda e, allo stesso tempo, per denunciare quanto scarsa sia stata la vigilanza dell’operato dell’amministrazione da parte della minoranza. [ Tito Siddi - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

CARBONIA – Nel parco di Villa Sulcis un mese dedicato all’arte e alla cultura – Per un mese il parco di Villa Sulcis diventerà il tempio dell’arte. Il giardino sarà trasformato in immenso palcoscenico. Gli attori dello spettacolo saranno i pittori, i musicisti, gli attori e i ceramisti che daranno vita alla manifestazione “Avantarte”. Organizzato da La memoria storica, dal Comune e dalla Pro Loco, in collaborazione con tanti mecenate, sarà un evento culturale prezioso ed interessante. Bob Marongiu, Alberto Spada, Nicola Filia e Lorenzo Casula sono gli artisti che esporranno le loro opere sotto i pini. E faranno anche di più. Accompagnati da performance di musicisti e attori dipingeranno i loro quadri sotto gli occhi attenti dei visitatori e gomito a gomito con pittori dilettanti. “Avantarte”, infatti, sarà aperta a tutti. Simona Scioni l’operatrice de La memoria storica (cooperativa che gestisce il museo archeologico), ha disegnato l’evento per dare spazio a giovani che hanno scelto correnti artistiche diverse per esprimere il loro talento. Il primo ad esporre, facendo calare i propri quadri dai pini come se fossero bizzarri frutti maturi, sarà Bob Marongiu. Con lui il 31 maggio si esibiranno i musicisti Massimo Rinaldi e Nicola Piredda. Padrini della serata saranno il regista di “Sgarbi Quotidiani”, Filippo Martinez, Enzo Favata e Anna Maria Montaldo. Dall’8 al 12 giugno, il teatro naturale sarà occupato da Alberto Spada con le sue “Memoriamnesie”. Con lui le installazioni sonore di Enzo Favata e le note di Massimo Rinaldi. A Salvatore Garau, Ivo Serafino Fenu e Antonello Carboni spetterà il ruolo di padrini. Le ceramiche di Nicola Filia saranno protagoniste della terza settimana. Sergio Vittori, Salvatore Figus e Lucio Ortu saranno i testimoni della serata inaugurale. Gli attori del laboratorio di Riccardo Bartolini faranno da contorno alle tele astratte di Lorenzo Casula. Il pittore di Carbonia chiuderà la manifestazione accompagnato da Maria Lai e Gianni Murtas. [ Marco Venturi - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

BUGGERRU – I più grandi surfisti al mondo sono da ieri in Sardegna per partecipare alla terza edizione del “Sardinia Surf Trophy”, nelle acque di Buggerru, sulla costa sud-occidentale dell’Isola. Ieri pomeriggio è cominciato il “waiting period” (ovvero il periodo d’attesa della mareggiata favorevole per il miglior svolgimento della gara) per i 64 surfisti internazionali, con in testa l’hawaiano Dave Kalama, considerato l’attuale numero uno, e l’australiano Mark Richards, quattro volte campione del mondo Asp. Le gare dovrebbero svolgersi – onde permettendo – tra il 31 maggio e il primo giugno. La manifestazione servirà anche per raccogliere fondi per le popolazioni colpite dallo tzunami. È stata, infatti, messa in vendita una maglietta con la scritta “Onda amica” e il ricavato andrà in beneficenza. [ da L'UNIONE SARDA di oggi ]

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

SANTADI – SETTIMANA DELLA LETTURA fino al 29 Maggio. Iniziative, eventi e apuuntamenti per gli amanti della lettura e del sapere.

CARBONIA – Fino al 5 Giugno mostra VIVERE IN MINIERA, presso la cittadella fenicio punica di Monte Sirai, tutta la settimana (lunedì escluso), dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

NARCAO – SETTIMANA DELLA CULTURA sino a sabato 28 maggio. Sette giorni di musica, poesia e tradizione.

GONNESA – Rievocazione dei MOTI GONNESINI.

IGLESIAS – Incontro dibattito “Il villaggio minerario in Sardegna, strategie e strumenti per la valorizzazione del territorio”, Oratorio Parrocchiale, ex cinema di S.Benedetto, alle ore 16.

IGLESIAS – Fino alle 13 di domenica, mostra sui villaggi minerari abbandonati che l’associazione Pozzo Sella ha esposto nella sala dell’ex cinema di San Benedetto.

TRATALIAS – Seconda edizione della MOSTRA AMBIENTALE, fino a Domenica 29 Maggio.

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it


Riferimenti: L’UNIONE SARDA

CURIOSITA’ – I siti di Sant’Antioco – Tuttosantantioco

28 Maggio 2005 3 commenti

CURIOSITA’

I SITI DI SANT’ANTIOCO

TUTTOSANTANTIOCO – IL PORTALE WEB TURISTICO

Oggi vi parliamo di un sito innovativo, che ha aperto le porte al web su Sant’Antioco, uno dei primi siti in rete sul paese: www.tuttosantantioco.it
Per parlare di questo sito torniamo indietro di ben 6 anni, nel lontano 1999/2000, quando, due giovani abitanti Massimiliano e William, due ragazzi di Sant’Antioco sono pronti a sfidare l’occhio dell’obiettivo!
I 2 ragazzi, insieme, decidono tra una battuta e l’altra, nelle piazzette deserte di fare qualcosa per questo paese che, nonostante mille potenzialità, non ne sfrutta una. Allora decisero di inserire tutte le loro idee in una pagina web, in un periodo in cui non era molto facile approdare in rete ma, tra un consiglio e l’altro, ci riescono e sono partiti con TUTTOSANTANTIOCO.IT…IL PORTALE WEB TURISTICO
Nel gennaio 2002 ai due fondatori se ne aggiunge un altro, Giovanni.

Il sito nasce dalla passione dei tre fondatori per internet e dalla loro grande voglia di far conoscere ad un pubblico più vasto cosa significa vivere a Sant’Antioco! Nei loro intenti c’è anche il desiderio di far conoscere il paese alle migliaia di emigranti all’estero e nella Penisola.

Un altro punto fondamentale per la nascita del sito è LA FAMIGLIA!!!
I ragazzi aprono una parentesi nel sito dove, al loro punto di vista, aggiungono quello di numerosi altri amici (della seconda e terza età). TUTTOSANTANTIOCO è dunque una famiglia vera e propria.

Il sito diviene così sempre più ampio ed interessante. Al suo interno si parla di Sant’Antioco e della sua storia, ma non solo. Ci sono pagine dedicate alla musica, con i migliori gruppi e le crew locali. Ci sono pagine dedicate agli spettacoli, ai cosiddetti writer con pezzi unici e dedicati anche a TUTTOSANTANTIOCO, e ci sono anche interviste a vari personaggi (del posto e non).

Il fine del sito però è sempre e solo uno: far conoscere a tutti e a tutte le parti del mondo Sant’Antioco !

Inizialmente, nelle intenzioni dei fondatori, c’era la volontà di creare un portale dedicato esclusivamente ai giovani, ma l’interesse era poco, allora il sito si è lentamente trasformato e i webmaster hanno provato ad inserire delle pagine su determinati argomenti che, alla fine, si sono rivelate molto più interessanti. Ognuno ha curato una parte del sito e, con l’aiuto di altri naviganti, il portale si è ampliato.

Col tempo, dei fondatori è rimasto solo Massimiliano, che non ha mollato (da vero sardo!) e continua a portare avanti questa bella avventura. In poco tempo, visto il grande successo ottenuto, il sito viene linkato dai migliori siti sardi e motori di ricerca.

Adesso il sito è davvero interessante e degno di attenzione. È stato aggiunto tantissimo materiale fotografico e si possono ammirare al suo interno bellissime immagini del paese, delle sue coste, delle sue spiagge e di tutte le sue meraviglie. Le visite giornaliere si attestano oggi sulle 120-150, un risultato davvero sorprendente ed invidiabile, soprattutto per un sito di un unico comune.
Su Tuttosantantioco possiamo trovare tutta la storia del paese con centinaia di foto, e poi musica, eventi, news, foto, case vacanza…ecco perché, piuttosto che di semplice sito, è meglio parlare di portale web-turistico. Inoltre, è da poco attivo anche il guestbook dove poter lasciare i vostri commenti sul sito e sul paese.

Quindi, che aspettate a collegarvi…TUTTOSANTANTIOCO vi aspetta !!! Ciccate su www.tuttosantantioco.it …il portale web-turistico di Sant’Antioco !

(si ringrazia per la stesura di questo articolo l’amico Massimiliano Grosso)
Riferimenti: TUTTOSANTANTIOCO

NEWS – In Breve

27 Maggio 2005 Commenti chiusi

NEWS

IN BREVE

PROVINCIA – La prima seduta ufficiale del Consiglio della nuova Provincia del Sulcis-Iglesiente è stata convocata per il giorno Lunedì 6 Giugno, alle ore 18, nel Municipio di Iglesias.

TRATALIAS – Si apre oggi la Seconda edizione della MOSTRA AMBIENTALE, che durerà fino a domenica, presso i locali Centro sociale . La manifestazione è organizzata dall’Ente Foreste in collaborazione con l’Amministrazione Comunale del paese. Si potranno ammirare un bosco in miniatura, un rifugio tipico dell’Ente Foreste, video e vademecum per gli appassionati dei boschi e della natura, una piccola rassegna delle arti e dei mestieri nell’Isola.

IGLESIAS – Anche a Iglesias arrivano I Corvi. Tuttavia non è un segno di malaugurio, anzi una boccata d’aria per lo sport cittadino. Si chiama così, infatti, la nuova società di pattinaggio bata circa due mesi fa. Questo sport, fino ad ora, non ha avuto un grande seguito, sebbene in città operino da qualche anno altre società di pattinaggio. L’intento del nuovo gruppo sportivo, di cui fanno parte altre due società gemelle, quelle di Carbonia e di Sant’Anna Arresi, è proprio quello di far conoscere meglio questa disciplina e di renderla accessibile a tutti. Il pattinaggio infatti, anche se non si direbbe, è uno sport molto costoso. I pattini da competizione, completi dei vari accessori, possono costare anche mille euro. «Questo - afferma la rappresentante legale Caterina Pittoni – è uno dei principali motivi che scoraggiano gli atleti ad avvicinarsi al pattinaggio. Così, abbiamo deciso di concedere l’attrezzatura in comodato d’uso». L’iniziativa sembra aver riscosso grande successo tanto che, dopo il primo mese di attività, sono arrivate più di trenta iscrizioni. Unica pecca, la mancanza a Iglesias di una vera pista da pattinaggio. La società attualmente si allena nella pista in asfalto del campo Coni, ma le due ore giornaliere concesse per l’utilizzo della struttura non consentono di far allenare tutti i tesserati. «Così - continua Caterina Pittoni – a volte dobbiamo allenarci nel palazzetto di Carbonia». </i>[ Roberto Ghessa da L'UNIONE SARDA di oggi - ]

CAGLIARI – Sabato 28 maggio si svolgerà l’undicesima Giornata del Respiro, organizzata in contemporanea nazionale dall’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri. A Cagliari l’AIPO sarà affiancata dai medici dell’Ospedale Binaghi, specializzato nella cura delle malattie polmonari. Per la prima volta in Sardegna, quest’anno è prevista un’iniziativa al di fuori della struttura ospedaliera: infatti, al Palazzetto dello sport di via Rockefeller, sarà presente dalle 9 alle 14 uno spazio dove gli specialisti saranno a disposizione per i test gratuiti di funzionalità respiratoria (spirometria), la distribuzione di materiale informativo e la proiezione di filmati sulle malattie respiratorie.
Il personale medico dell’ospedale Binaghi di Cagliari, da anni, è impegnato nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica su un problema che, dopo le malattie cardiovascolari, è il secondo per incidenza nei Paesi industrializzati. Il tumore maligno del polmone è la patologia più diffusa, seguono l’asma bronchiale (ben 300 milioni di asmatici in tutto il mondo) e la bronchite cronica: anche quest’ultima è strettamente collegata al fumo. La Sardegna è ancora indietro nella lotta al tabagismo. La Giornata del Respiro servirà a sensibilizzare anche le istituzioni regionali, e non solo sul versante della prevenzione: “I Centri Antifumo - affermano i promotori – il cui sostegno è indispensabile, sino ad oggi sono stati sorretti esclusivamente dal volontariato, anche in strutture di un certo rilievo comè l’Ospedale Binaghi. Con tutti i limiti che ciò comporta”. </i>[ da admaioramedia.it ]

CAGLIARI – 906 mila euro per le PMI sarde - Sbloccati dall’Assessorato regionale a Commercio e Turismo i fondi contributo-interessi dopo la chiusura dei termini per la richiesta delle agevolazioni da parte delle Pmi sarde. Subito disponibili 906 mila euro riferibili a 736 domande protocollate. In totale le domande sono 2778, cui corrispondono 6007 posizioni aperte. Mancano 586 domande, ancora al vaglio di Artigiancassa, l’ente di credito incaricato dall’assessorato per l’erogazione di contributi in conto interessi alle Pmi.
Sono stati sbloccati i fondi relativi ai contributi in conto interessi su prestiti concessi alle piccole e medie imprese aderenti ai consorzi di garanzia fidi che rientrano nelle prescrizioni contenute nell’art.5 della legge n.2 del 2001. Si tratta di 21.447.000 euro, da utilizzare per l’abbattimento degli interessi sui prestiti concessi alle imprese individuali, societarie, cooperative o consortili operanti nei settori del commercio, del turismo, dei servizi e della ricerca scientifica. Entro le prossime settimane si procederà al pagamento di una prima tranche di 906.000 euro, riferibili a 736 domande protocollate, suddivise in: 344 per l’annualità 2000 e 392 per il 2001. In totale le domande già protocollate sono 2778, cui corrispondono 6007 posizioni aperte. Mancano all’appello 586 domande, ancora al vaglio di Artigiancassa, l’ente di credito incaricato dall’assessorato per l’erogazione di contributi in conto interessi alle Pmi.
Lo sblocco dei fondi avviene a meno di un mese dalla scadenza, il 29 aprile, dei termini per la presentazione delle domande presso i consorzi fidi di settore e dopo un lungo iter legislativo che ha portato alla pubblicazione sul Buras n.34 del 29 ottobre 2004, delle direttive di attuazione della legge. Ora si procederà alla costituzione di un fondo all’Artigiancassa, cui seguirà la determinazione di impegno e pagamento ai Confidi. Quindi le imprese richiedenti vedranno accreditati i contributi in conto interessi richiesti per le annualità 2000 e 2001. “Abbiamo rispettato i tempi per l’espletamento delle pratiche – ha detto l’assessore Luisanna De Pau – Una legge che non aveva mai funzionato e che ora non mancherà di produrre effetti positivi sulle imprese beneficiarie”.
[ da SARDEGNA OGGI ]

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

SANTADI – SETTIMANA DELLA LETTURA fino al 29 Maggio. Iniziative, eventi e apuuntamenti per gli amanti della lettura e del sapere.

CARBONIA – Fino al 5 Giugno mostra VIVERE IN MINIERA, presso la cittadella fenicio punica di Monte Sirai, tutta la settimana (lunedì escluso), dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

NARCAO – SETTIMANA DELLA CULTURA sino a sabato 28 maggio. Sette giorni di musica, poesia e tradizione.

GONNESA – Rievocazione MOTI GONNESINI dalle ore 19.

IGLESIAS – Incontro dibattito “Il villaggio minerario in Sardegna, strategie e strumenti per la valorizzazione del territorio”, Oratorio Parrocchiale, ex cinema di S.Benedetto, alle ore 16.

IGLESIAS – Da oggi sino alle 13 di domenica mostra sui villaggi minerari abbandonati che l’associazione Pozzo Sella ha esposto nella sala dell’ex cinema di San Benedetto.

TRATALIAS – Seconda edizione della MOSTRA AMBIENTALE, fino a Domenica 29 Maggio.

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it

CRONACA – Sant’Antioco – Riapre l’ambulatorio di psicoterapia infantile

27 Maggio 2005 Commenti chiusi

CRONACA

- da L’UNIONE SARDA di oggi -

SANT’ANTIOCO
RIAPRE L’AMBULATORIO DI PSICOTERAPIA INFANTILE

Sarà ospitato nei locali dell’ex Pretura

Sarà ripristinato tra breve a Sant’Antioco il servizio di neuropsicoterapia infantile. L’ambulatorio sarà ubicato nel seminterrato della ex pretura a fianco del poliambulatorio della Asl 7. La decisione è stata assunta ieri mattina al termine di un incontro tra responsabili dell’amministrazione Baghino e la Asl di Carbonia. La riunione ha portato alla firma di un accordo in cui l’Azienda sanitaria si è impegnata a riaprire in città l’ambulatorio di neuropsichiatria infantile e i servizi ad esso correlati più un centro di fisioterapia mentre il Comune ha dato la piena disponibilità dei locali.

Nuovi locali
Nell’ambulatorio di neuropsichiatria infantile, insieme al dottor Giovanni Pittau, responsabile medico, operano una logoterapista e una psicologa. Ora una cinquantina di bambini di Sant’Antioco ma anche di Calasetta e Carloforte, non saranno più costretti a peregrinare da una struttura sanitaria all’altra. «Non posso che esprimere un caloroso ringraziamento - ha commentato il sindaco Eusebio Baghino dopo la riunione – per la sensibilità dimostrata dai vertici della Asl verso la popolazione di Sant’Antioco che potrà usufruire nuovamente di questo importante servizio». Visite, cure e terapie erano sospese da oltre un mese.

La catena alla porta
Era successo quando una catena con lucchetto aveva sbarrato la porta impedendo al medico e all’altro personale di accedere ai locali della scuola elementare di via Virgilio dove era stato ubicato provvisoriamente l’ambulatorio. La drastica decisione della chiusura del portone era stata assunta per ben due volte, la prima a dicembre e la seconda a marzo scorso, dal dirigente scolastico Corrado Moresco. Il dirigente era stanco di rivendicare i locali, concessi in via provvisoria, che servivano per l’attività didattica.

Guerra tra Asl e scuola
Dopo il primo intervento la vicenda sembrò appianarsi ma il successivo intervento del dirigente scolastico portò alla chiusura definitiva dell’ambulatorio e perfino una segnalazione ai carabinieri, da parte del dirigente medico, per interruzione di pubblico servizio. Dopo aver sospeso l’attività dell’ambulatorio la Asl promise però che lo avrebbe riaperto in un’altra sede mentre il Comune si attivò immediatamente per la ricerca di locali idonei.

[ Tito Siddi - da L'UNIONE SARDA del 27/05/2005 - ]

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it

Riferimenti: L’UNIONE SARDA

APPUNTAMENTI – Girotonno Carloforte 2-5 Giugno

26 Maggio 2005 Commenti chiusi


APPUNTAMENTI

CARLOFORTE
GIROTONNO
2 – 5 GIUGNO 2005

PROGRAMMA UFFICIALE

GIOVEDI’ 2 Giugno 2005

ore 17.00
OFFICINE GASTRONOMICHE
Di cotte e di crude: laboratorio sul tonno nella cucina giapponese
A cura di Vittorio Castellani alias Chef Kumalè
Teatro Cavallera, via A. Diaz

Dalle ore 18.30 alle ore 22.00
TUNA VILLAGE (*)
Degustazione di tonno ai sapori carlofortini e del pesce della padellata di Camogli
Banchina Mamma Mahon

ore 18.30
PRESENTAZIONE UFFICIALE DELL’EVENTO
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

ore 19.00
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL CAMPIONATO
ITALIANO DI VELA LATINA - www.cnvl2005.org
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

ore 22.00
CERIMONIA DI INAUGURAZIONE
Il Sindaco di Carloforte dà il benvenuto e presenta la Rassegna al Pubblico.
Palco c/o Molo centrale

ore 22.30
GIROTONNO LIVE
Andrea Parodi in “A Man d’u Sa”
Ospite Gavino Murgia
Palco c/o Molo centrale

VENERDI’ 3 Giugno 2005

ore 17.00
OFFICINE GASTRONOMICHE
Il tonno nella nuova cucina catalana
A cura di Vittorio Castellani alias Chef Kumalè
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

ore 18.30
WINE TASTING
Degustazione guidata delle migliori produzioni enologiche sarde, in collaborazione con l’AIS Sardegna (Associazione Italiana Sommelier)
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

Dalle ore 18.30 alle ore 22.00
TUNA VILLAGE (*)
Degustazione di tonno ai sapori carlofortini e del pesce della padellata di Camogli
Banchina Mamma Mahon

ore 19.00
TUNA HOURS
I pescatori di Carloforte mostrano il pescato, la lavorazione e il taglio del tonno, dal mare alla tavola
Banchina sul lungomare

ore 19.00
PARATA DELLE BANDE CIVICHE DEL SULCIS
Piazza Carlo Emanulele

ore 19.00
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “CUORE DI TONNO”
di Tiziana Savinelli
Galleria “Dea Madre” , via XX Settembre 139

22.00
GIROTONNO LIVE
Recital di Bruno Lauzi accompagnato dalla chitarra di Armando Corsi
Palco c/o Molo centrale

SABATO 4 Giugno 2005

Dalle ore 12.00 alle ore 14.00
TUNA VILLAGE (*)
Degustazione di tonno ai sapori carlofortini e del pesce della padellata di Camogli
Banchina Mamma Mahon

Dalle ore 14.00 alle ore 20.00
ANNULLO FILATELICO
A cura delle Poste Italiane
Info Point, Piazza Carlo Emanuele

ore 16.30
Ist TUNA CONFERENCE
Le antiche Tonnare nel mediterraneo.
Un percorso tra storia e tradizione gastronomica.
Moderatore: Pio D’Emilia, corrispondente estero in Giappone de Il Manifesto.
Intervengono: Carla Pepe, archeologa e docente della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa – Salvatore Greco, legale della Carloforte Tonnare P.I.A.M. srl – Giuseppe Conte, autore del libro “Addio amico tonno” - Giovanni Ravazza, giornalista e studioso delle tradizioni marinare – Liliana D’Angelo, direttrice dell’Area Marina Protetta Isole Egadi Piero Ricci, direttore del master “Le rotte del gusto” dell’Università degli Studi di Siena – Vittorio Castellani alias Chef Kumalè, giornalista esperto di world food – Masayuki Komatsu, Executive Director in charge of Marine Fisheries Research and Development Department (JAMARC)
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

Dalle ore 18.30 alle ore 22.00
TUNA VILLAGE (*)
Degustazione di tonno ai sapori carlofortini e del pesce della padellata di Camogli
Banchina Mamma Mahon

ore 19.00
TUNA HOURS
I pescatori di Carloforte mostrano il pescato, la lavorazione e il taglio del tonno, dal mare alla tavola
Banchina sul lungomare

ore 21.30
GIROTONNO LIVE
Mauro Pagani in “Creuza de ma”
Ospite Gavino Murgia
Palco c/o Molo centrale

ore 23.00
CERIMONIA DI PREMIAZIONE
La Giuria internazionale proclama il vincitore della gara gastronomica
Palco c/o Molo centrale

DOMENICA 5 Giugno 2005

Dalle ore 12.00 alle ore 14.00
TUNA VILLAGE (*)
Degustazione di tonno ai sapori carlofortini e del pesce della padellata di Camogli
Banchina Mamma Mahon

ore 17.00
OFFICINE GASTRONOMICHE
Ceviche e l’arte della marinatura del pesce in Perù
A cura di Vittorio Castellani alias Chef Kumalè
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

ore 18.30
WINE TASTING
Degustazione guidata delle migliori produzioni enologiche sarde, in collaborazione con l’AIS Sardegna (Associazione Italiana Sommelier)
Teatro Cavallera, Via A. Diaz

Dalle ore 18.00 alle ore 22.00
TUNA VILLAGE (*)
Degustazione di tonno ai sapori carlofortini e del pesce della padellata di Camogli
Banchina Mamma Mahon

ore 19.00
TUNA HOURS
I pescatori di Carloforte mostrano il pescato, la lavorazione e il taglio del tonno, dal mare alla tavola
Banchina sul lungomare

ore 21.00
CERIMONIA DI CHIUSURA
Palco c/o Molo centrale

ore 22.00
GIROTONNO LIVE
Concerto Blues di Narcao
Palco c/o Molo centrale

Si avvisa che il programma potrà subire variazioni.
Tutti gli spettacoli in piazza sono gratuiti.
Le officine gastronomiche sono aperte al pubblico gratuitamente fino ad esaurimento posti.

(*) Degustazione pubblica a pagamento.
Biglietto per la degustazione ha un costo di euro 10 e potrà essere acquistato fino ad esaurimento presso le biglietterie Girotonno.
Il biglietto dà diritto a:
- una porzione di tonno alla carlofortina
- una porzione di Capunadda
- un canestrello
- un bicchiere di vino
Oppure presso lo stand di Camogli
- una porzione di frittura di pesce di Camogli
- una focaccina genovese
- un bicchiere di vino

PER INFORMAZIONI – www.girotonno.it

Riferimenti: SITO UFFICIALE GIROTONNO

NEWS – In Breve

26 Maggio 2005 Commenti chiusi

NEWS

IN BREVE

SANT’ANTIOCO – Un cartello di protesta, con la scritta “Musei Aperti 2005″. è stato appeso davanti a una delle voragini di piazza De Gasperi. È questa la singolare quanto sarcastica protesta contro la lentezza degli interventi degli abitanti della piazza interessata ai cedimenti del terreno che hanno messo in pericolo la stabilità degli edifici.

SANT’ANTIOCO – La seconda prova del Palio dell’Uovo è in programma domenica prossima. I partecipanti dei sei rioni del paese si sfideranno dunque per la seconda prova del lancio delle uova, dopo un corteo che partirà da Piazza De Gasperi e arriverà in Piazza Ferralasco, sede del Palio.

SANT’ANTIOCO – E’ di nuovo attivo il sito web del CENTRO GIOVANILE PAPA GIOVANNI XXIII° di via Gorizia. Dopo un lungo stop, il portale dell’importante punto di riferimento giovanile del paese riprende con gli aggiornamenti e le notizie. Per chi vuole visitare il sito del CENTRO GIOVANILE l’indirizzo è http://web.tiscali.it/ilcentrogiovanile , nella homepage sarete accolti da una splendida fotografia storica che rende omaggio al Santo Padre Giovanni Paolo II° mentre benedice la coroncina della Madonnina del CENTRO GIOVANILE. Per comunicare via mail coi Ragazzi del Centro l’indirizzo è il seguente ilcentrogiovanile@tiscali.it

SANT’ANTIOCO – Comincerà lunedì 30 Maggio il torneo di calcio a 5, III° TORNEO DELLA FAMIGLIA, che ormai da tre anni si svolge in occasione della FESTA DELLA FAMIGLIA (che quest’anno sarà festeggiata il 5 Giugno), organizzato dal CENTRO GIOVANILE PAPA GIOVANNI XXIII° e dai Servizi Sociali del Comune. A sfidarsi, presso il campo polivalente del Lungomare, 8 squadre divise in due gironi. Il torneo durerà fino a Sabato 4 Giugno, giorno della finalissima. LA GAZZETTANTIOCHENSE seguirà da vicino le partite del torneo.

GONNESA – Novantanovesimo anniversario dei MOTI GONNESINI del 1906 che ricordano la rivolta deim minatori alle forze dell’ordine. Le celebrazioni cominceranno domani, 27 Maggio, alle 19, con la rievocazione dei moti. Alle 19.45, in piazza Municipio, il sindaco Sergio Puddu deporrà una corona sulla lapide dedicata ai caduti. Sabato 28, alle 21, presso la scuola media di via Dettori, sarà inscenata la rappresentazione “Uomini di Carbone”. Sempre sabato 28, alle 17.30, è previsto anche un dibattito, presso il centro di aggregazione sociale di via Cavallera, sulla figura di Andrea Lentini, antifascista sardo, storico e sindacalista della Federazione minatori, nonchè sindaco di Gonnesa dal 1920 al 1922.

PORTOVESME – L’Alcoa aiuterà la cooperativa sociale Albeschida a realizzare il suo progetto Ischidada. Gli uomini della fabbrica dell’alluminio di Portovesme si rimboccheranno le mani e si daranno da fare per trasformare la sughereta abbandonata che sorge a pochi passi di distanza dall’ospedale Sirai in uno splendido parco. La fondazione della multinazionale americana, da sempre sensibile al sociale, ha inserito l’intervento tra i prossimi progetti da realizzare. Per risanare l’antico boschetto, però, serve l’aiuto di tutti. Chi vuole contribuire può recarsi alla Casa famiglia e riceverà tutte le informazioni. [ m. v. da L'UNIONE SARDA di oggi ]

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI
SANTADI – SETTIMANA DELLA LETTURA fino al 29 Maggio. Iniziative, eventi e apuuntamenti per gli amanti della lettura e del sapere.

CARBONIA – Fino al 5 Giugno mostra VIVERE IN MINIERA, presso la cittadella fenicio punica di Monte Sirai, tutta la settimana (lunedì escluso), dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

NARCAO – SETTIMANA DELLA CULTURA sino a sabato 28 maggio. Sette giorni di musica, poesia e tradizione.

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it

ATTUALITA’ – Ordinanza contro volantino selvaggio

26 Maggio 2005 Commenti chiusi

ATTUALITA’

- da L’UNIONE SARDA di oggi -

SANT’ANTIOCO

ORDINANZA CONTRO IL VOLANTINO SELVAGGIO
Il sindaco: «Tentiamo di porre rimedio a un problema che danneggia tutti»

Le strade e le piazze di Sant’Antioco non saranno più sommerse da fiumi di volantini pubblicitari. Ieri mattina il sindaco Eusebio Baghino ha firmato una ordinanza in cui si proibisce la diffusione di volantini, depliant e altro materiale simile utile alla diffusione di messaggi pubblicitari così come prevede una legge (la 267 del 2000) che tutela l’ambiente. Sarà proibito depositare i volantini nelle vie, piazze, portoni, parabrezza ed in tutti gli altri edifici pubblici della città. L’unico modo consentito di pubblicizzare avvenimenti, offerte speciali alimentari o sconti di prodotti vari sarà quello di depositare i depliant nella cassette postali. Per i trasgressori è prevista una ammenda che varia dai 50 ai 500 euro. L’ordinanza andrà in vigore dal prossimo 6 giugno in modo che nel frattempo sia possibile una capillare diffusione dell’ordinanza. A giocare un ruolo importante nella decisione del Comune per un fenomeno che stava creando seri problemi ai cittadini, è stata anche la recente iniziativa intrapresa dal consorzio turistico e le proteste della gente stanca della miriade di volantini pubblicitari che, trasportati dal vento, ingombravano androni e porte delle abitazioni. «Non potevamo non intervenire per stabilire un regolamento che permettesse di risolvere il problema - afferma il sindaco Eusebio Baghino – la diffusione eccessiva di volantini e depliant cominciava a creare un danno all’immagine di città turistica di Sant’Antioco». A far aumentare la pubblicità porta a porta è stato sicuramente il proliferare in città di grandi magazzini e discount alimentari. Ma ad invadere ogni angolo di proposte pubblicitarie sono anche i grossi centri commerciali del territorio che facevano (fanno tuttora) quasi a gara per proporre occasioni e affari irripetibili.

[ Tito Siddi - da L'UNIONE SARDA del 26/05/2005 - ]

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it

Riferimenti: L’UNIONE SARDA