Archivio

Archivio 3 Giugno 2005

SPORT – Torneo della Famiglia – Quarta Giornata

3 Giugno 2005 Commenti chiusi

SPORT

CALCIO A 5

TORNEO DELLA FAMIGLIA
Quarta Giornata

RISULTATI

Ore 19
I GOPPAIETTI 2 – SU TRIAXU = 4 – 11
Marcatori:
I GOPPAIETTI 2 – Serra Stefano-Mereu Salvatore(3)
SU TRIAXU – Marongiu Giangi(3)-Serra Cristian-Usai Enrico(3)-Locci Flavio-Bullegas Antioco-Piloni Sergio(2)

Ore 20
ANTIOCHENSE – OTTICA PALA = 3 – 0 ( a tavolino )

Ore 21
GAN ASSICURAZIONI – A.C.MILAN = 9 – 5
Marcatori:
GAN ASSICURAZIONI – Usai Alessio-Aversano Claudio(5)-Marongiu Sebastiano-Biggio Giacomo-Cocco Sandro
A.C.MILAN – Vacca Diego-Pusceddu Federico(2)-Sanna Giacomo(2)

CLASSIFICHE

Girone A
Giornaland – 7
GAN Assicurazioni – 7
A.C.Milan – 3
I Desperados – 0

Girone B
Su Triaxu – 9
I Goppaietti – 6
Antiochense – 3
Ottica Pala – 0

MARCATORI

9 reti
Marongiu Valentino (Giornaland) – Giaminelli Marco (I Desperados)
8 reti
Maccioni Simone (I Goppaietti 2) – Sinzu Marco (Giornaland) – Marongiu Giangi (Su Triaxu)
7 reti
Pusceddu Federico (Ac Milan) – Serra Cristian (Su Triaxu)
6 reti
Portas Marco (I Goppaietti 2) – Mereu Luca (Giornaland) – Piloni Sergio (Su Triaxu) – Aversano Claudio (Gan Assicurazioni)

Le gare di oggi Venerdì 3 Giugno

SEMIFINALI

Ore 20
SU TRIAXU – GAN ASSICURAZIONI
Ore 21
GIORNALAND – I GOPPAIETTI 2

CINEMA – Sahara

3 Giugno 2005 Commenti chiusi


CINEMA

- in programmazione a Sant’Antioco -

SAHARA

Anno: 2005
Nazione: U.S.A.
Distribuzione: UIP
Prodotto da: J.k. Livin Productions, Crusader Entertainment Llc
Durata: 127′
Genere: Avventura
Regia: Breck Eisner
Cast: Matthew McConaughey, William H.Macy, Penélope Cruz, Steve Zahn, Delroy Lindo, Mark Wells (II), Jude Akuwidike, Dayna Cussler

Soggetto: Clive Cussler
Sceneggiatura: James V. Hart, Joshua Oppenheimer, Thomas Dean Donnelly, John C. Richards
Fotografia: Seamus McGarvey
Musiche: Clint Mansell
Montaggio: Andrew MacRitchie
Data di uscita al cinema: 22 Aprile 2005

Questo film è tratto da uno degli innumerevoli best-seller tutti avventura e azione dello scrittore Clive Cussler.

La trama è semplice: l’agente della Marina ed esploratore Dirk Pitt, insieme al suo aiutante Al Giordino, sono alla ricerca di un tesoro nascosto in un’antica nave sepolta nel deserto; nel loro viaggio si imbattono in una bella e affascinante dottoressa dell’ONU, Eva Rojas (Penelope Cruz), che sta svolgendo indagini su un virus altamente inquinante che sta provocando numerose vittime e si diffonde attraverso l’acqua. Una potenziale minaccia per l’intero pianeta.

Se la trama può apparire interessante, ma nonostante ciò poco credibile, bisogna però subito dire che il film si rifà apertamente al filone “Indiana Jones”, senza riuscire a darsi quell’apparenza di “impegno sociale” che pare volerci propinare richiamando il problema dell’inquinamento, trattato tuttavia in maniera alquanto banale.
Un film che va benissimo per quelli che nel cinema cercano puro intrattenimento e niente di più. Il gusto, legittimo (ci mancherebbe!), di passare due piacevoli orette immaginando avventure in terre lontane.
Ma non chiediamo di più a questa pellicola. E tantomeno non chiediamolo ad un regista esordiente che mostra tutti i suoi limiti di “matricola”, dirigendo diligentemente ma piuttosto mediocremente questo plot, forse anche a causa di una sceneggiatura che non riesce mai a trasmettere il pathos e l’azione presenti invece nel best-seller da cui il film è tratto.

I personaggi appaiono stereotipati e monotoni. A renderli così contribuiscono attori piuttosto mediocri, a cominciare da quel Matthew McConaughey che in ogni film sembra incapace di mostrare più di due espressioni, seria o sorridente. Non più meritevole di lodi appare Penelope Cruz, una delle attrici più sopravalutate del panorama cinematografico che, in questa pellicola, mostra più che in altre occasioni tutti i suoi limiti. A salvarsi col mestiere sono non a caso veri attori e veri professionisti come William H. Macy e Steve Zahn.

In definitiva, possiamo affermare che “Sahara” non è che l’ennesimo di tanti, troppi, kolossal americani girati con la sola intenzione di far soldi facili. Il solito film che mixa sapientemente, ma non troppo, action movie, sentimento ed avventura, solo che a dirigere non c’è Steven Spielberg…e si vede!
Per gli amanti del genere avventuroso e per quelli alla ricerca di puro svago spensierato il film è sicuramente da vedere, l’azione e le scene spettacolari non mancano di certo.
Per tutti gli altri forse è meglio evitare.

VOTO – 6

FILM IN PROGRAMMA DA VENERDI 3 A MERCOLEDI 8 GIUGNO
CINEMA IL PICCOLO

ORARI
Feriali ore 21.15
Sabato ore 21.15
Domenica ore 19 – 21.15


Riferimenti: CINEMA IL PICCOLO

News e Appuntamenti

3 Giugno 2005 Commenti chiusi

NEWS

IN BREVE

SANT’ANTIOCO – «Indennizzi anche al Comune»Non solo i pescatori. Tra coloro che reclamano gli indennizzi per il fermo pesca militare c’è anche il Comune di Sant’Antioco. La richiesta arriva dal sindaco Eusebio Baghino con una lettera inviata al presidente della giunta regionale Renato Soru e al sottosegretario alla difesa Salvatore Cicu. Il sindaco ritiene, infatti, che il ministero alla Difesa debba risarcire il Comune per il lavoro straordinario che gli impiegati comunali debbono sobbarcarsi per sbrigare le pratiche di rimborso degli indennizzi presentate dai pescatori. Eusebio Baghino parte da un semplice ragionamento: il ministero ha incaricato i Comuni a svolgere le pratiche per istruire le domande di indennizzo quindi è giusto che paghi per una prestazione che va oltre il normale impegno lavorativo dei dipendenti comunali. «A differenza di altri Comuni che devono occuparsi di un esiguo numero di pescatori – scrive il sindaco – Sant’Antioco ha la più numerosa marineria e si trova con oltre 500 pratiche da sbrigare». La lettera del sindaco di Sant’Antioco, che ha ricevuto il pieno sostegno dei dipendenti comunali rappresenta un appello al presidente Soru affinché prenda in considerazione il problema nel momento in cui dovrà firmare l’accordo col ministero per il pagamento degli indennizzi. «In diverse occasioni mi sono rivolto al ministero segnalando i problemi che il Comune di Sant’Antioco deve affrontare per recuperare le risorse per retribuire lo straordinario al personale», scrive il sindaco. Al sottosegretario Cicu Baghino ricorda, inoltre, gli impegni presi a Roma nell’ottobre scorso in occasione dell’incontro tra sindacati, pescatori e Comuni per la discussione del nuovo protocollo d’intesa. Alla riunione romana erano presenti l’assessore alle Attività produttive di Sant’Antioco Antonio Orrù e il sindaco di Calasetta Remigio Scopelliti i quali, già in quell’occasione, avevano chiesto il riconoscimento i costi straordinari a carico delle amministrazioni locali per il disbrigo delle pratiche connesse agli indennizzi per il fermo pesca militare riconosciuto ai pescatori del Sulcis. [ Tito Siddi - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

SANT’ANTIOCO - Nella classifica provvisoria, dopo la seconda prova, del PALIO DELL’UOVO in testa il rione di Funtana Noa (117 punti). Seguono i gialli di Is Solus (97 punti) e gli azzurri di Sa Marina (82 punti). Le sfide proseguiranno fino a Settembre.

SANT’ANTIOCO - Le ragazze della squadra femminile di Pallavolo del Liceo Scientifico Emilio Lussu di Sant’Antioco, allenate da Mariano Gala, sono diventate campionesse provinciali dei giochi studenteschi. Nella finale battute nettamente per 3-0 le studentesse del Liceo Pacinotti di Cagliari. La formazione antiochense era composta dalle studentesse Valentina Boi, Debora Carta, Federica Cambedda, Martina Grosso, Silvia Secci, Valentina Madeddu, Marilisa Mei, Alessia Usai, Giorgia Fisanotti, Gloria Cocco e Chiara Atzeni. Le finali, sia maschili che femminili, si sono svolte al Palazzetto dello Sport di Sant’Antioco.

CALASETTA - Il palazzetto del paese è chiuso. La chiusura dell’impianto sarebbe dovuta allo scioglimento della società mista che si occupava della sua gestione, la Msel (Multi servizi ente locale), messa in liquidazione circa un mese fa dal Comune che ne era anche il principale azionista.

IGLESIAS - Convegno sullo sport dal titolo “Sport a Iglesias: un esempio per i giovani” organizzato dal Rotary Club in collaborazione con il Comune. Il convegno è previsto per domani, sabato 4 Giugno, alle ore 9, nell’Archivio Storico comunale di via delle Carceri.

GIBA – Un libro dopo il concorso letterario - Una raccolta dei migliori lavori presentati in occasione del concorso nazionale “Leggilo anche tu, scrivilo anche tu”. È la fatica editoriale, pubblicata dalla casa editoriale Condaghes (collana Ex Libris) e curata da Ada Pinna, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Giba sino allo scorso anno, presentata in occasione della manifestazione “Librarsi…tra sogno e segno”. La manifestazione, tenutasi nei giorni scorsi a Santadi, ha visto la partecipazione di migliaia di studenti delle scuole materne, elementari e medie di tutta Italia. Oltre 450 lavori esaminati dalla giuria in occasione della settima e ottava edizione del concorso. Il titolo del libro curato dalla professoressa Pinna è “Il venditore di violette e altre storie” e giunge a un anno di distanza da “Il folletto della scuola”, prima opera editoriale dell’istituto comprensivo di Santadi. «Da rimarcare il fatto che l’opera – ha sottolineato l’attuale dirigente scolastico Fernando Salis – non ha valore letterario, ma solo il merito di dare voce all’immaginario e al pensiero dei più giovani che stanno man mano scoprendo l’amore per la lettura e la scrittura». Un interesse che ha ormai trasformato Santadi (Villaperuccio e Nuxis, gli altri centri interessati dal progetto) in una piccola capitale della letteratura per ragazzi. [ m. lo.- da L'UNIONE SARDA di oggi ]

CORTOGHIANA - Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la Sesta edizione del Torneo di calcio a 6 “Città di Cortoghiana”, organizzato dalla società Atletico Cortoghiana, che si disputerà nel campo parrocchiale della Circoscrizione di Carbonia a partire dal 20 giugno. Le squadre saranno suddivise nelle categorie Amatori, Professionisti e Over 35. Le iscrizioni scadranno il 15 giugno.

CARBONIA - Si disputerà Sabato 11 giugno, alle ore 18, la finalissima della 42esima edizione della Coppa Santa Barbara Trofeo “Aldo Carboni”, riservata alla categoria Allievi. Le gare si svolgeranno presso lo stadio Comunale di Carbonia.

CARBONIA - Doppio successo per due formazioni del Sulcis Iglesiente. Il Carbonia Sud e il Monteponi 2000 di Iglesias hanno conquistato i titoli regionali nelle categorie Allievi e Giovanissimi di calcio a cinque. A Settimo San Pietro, nell’impianto messo a disposizione dal Comitato regionale sardo, il settore giovanile e studentesco della Figc e il Tennis Club, le due compagini del Sulcis hanno fatto la parte del leone. A conquistare l’ambito titolo di campioni regionali Allievi è stato il Monteponi 2000. Guidati dal mister Marco Caria, i ragazzi del Monteponi si sono imposti per 10 a 2 nei confronti della San Paolo Cagliari. Tra i Giovanissimi, invece, il primato regionale è andata al Carbonia Sud. Allenati da Gian Franco Dessì e Fabrizio Casazza, il quintetto di Carbonia ha dovuto fatica un pò di più prima di avere ragione del Lanusei. Alla fine il successo ha sorriso ai ragazzi minerari al termine di una gara tiratissima conclusasi con il punteggio di 6 a 5. Un successo insomma per i colori del Carbonia sud, reduci dalla vittoria anche in campo provinciale. Da segnalare una curiosità di campanile. Il doppio successo delle squadre di calcetto giovanili è infatti arrivati a pochi giorni dalle elezioni per l’elezione del Consiglio della nuova provincia di Carbonia e Iglesias. Ma, soprattutto, a far sorridere ancora di più atleti e allenatori è stato il gran seguito di pubblico. A Settimo San Pietro, infatti, erano presenti genitori, parenti, amici e tanti tifosi delle due squadre del Sulcis Iglesiente. La vittoria del Carbonia Sud e del Monteponi 2000 ha inoltre portato alla ribalta un altro aspetto curioso: la crescita del calcetto anche a livello giovanile. Una tendenza, in alcuni casi, dovuta anche al calo demografico e alla concorrenza di altre discipline. Così, viste le difficoltà a mettere in piedi squadre di undici giocatori, tante società (soprattutto nei piccoli centri) si stanno attrezzando per tornei di calcio a sette o a cinque. Discipline molto spettacolari che stanno coinvolgendo un numero sempre crescente di appassionati e di giovani. [ Maurizio Locci - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

MASAINAS - Incontri di calcio e partite di volley. È il programma della “Giornata sportiva Maurizio Todde 2005″, il memorial organizzato dalla Pallavolo Masainas in memoria del giovane atleta del paese. Giunta alla quinta edizione, la manifestazione ha preso il via ieri e si concluderà domenica. L’esordio nel Comunale, con l’incontro tra Sguotti Carbonia e Calcio Villaperuccio. Oggi, alle 18.30, seguirà l’incontro tra i primi calci del Marco Cullurgioni di Giba e il Calcio Sant’Anna Arresi. Alle 20, invece, si sfideranno una Rappresentativa di Masainas e il Marco Cullurgioni Giba. Sabato le finali del calcio. Domenica sarà all’insegna del volley. Si comincia, alle 10, nella palestra comunale, con le under 13 di Pallavolo Masainas e Scuola Volley Solki Sant’Antioco; alle 11 scendono in campo le campionesse provinciale under 15 della Pallavolo Masainas contro la Nova Volley Carbonia e, infine, alle 19, la partita (serie D) tra il Gruppo Amicizia San Giovanni Suergiu e Pallavolo Giba. A chiudere, alle 20, il triangolare maschile tra la Vba Olimpia Sant’Antioco, Arcosiana Uta (entrambe in B1) e il Volley Calasetta (serie C). [ m. lo. - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

GONNESA - Riapre stasera, con inaugurazione ufficiale alle ore 18.30, dopo cinque mesi la biblioteca Comunale presso la nuova sede di piazza del Minatore. Sarà una biblioteca tutta nuova, con libri, riviste e un occhio di riguardo alla multimedialità. Il Comune di Gonnesa inoltre garantisce il servizio bibliotecario anche nella frazione di Nuraxi Figus, dove è stato allestito un apposito locale per il prestito dei libri, con apertura settimanale. La biblioteca di Gonnesa fa parte del circuito SBIS, che comprende tutte le biblioteche del Sulcis Iglesiente.

PISCINAS - Sei operai per un nuovo cantiere di lavoro. Si tratta di due muratori qualificati e quattro operai comuni che dovranno lavorare per quasi tre mesi in un cantiere comunale di prossimo avvio. La ricerca è rivolta ai disoccupati residenti a Piscinas che potranno presentare le domande di partecipazione sino al 13 giugno. I lavoratori interessati a partecipare alla selezione dovranno presentarsi, muniti di carta d’identità, agli sportelli dell’Ufficio circoscrizionale del lavoro di Carbonia, in via Dalmazia. [ m. lo. - da L'UNIONE SARDA di oggi ]

CAGLIARI - Sabato 4 giugno alle ore 10,30, presso l’Hotel Regina Margherita in via Regina Margherita, 44, a Cagliari, i responsabili di Api Sarda e Banca Intesa, insieme ai partecipanti all’educational tour presenteranno i risultati del progetto e le linee strategiche per future azioni promozionali nel settore turistico.
Sono quasi venti i Tour Operator russi, ucraini, kazakhi e baltici impegnati da sabato scorso in un educational tour organizzato dall’Api Sarda in collaborazione con Banca Intesa per accompagnare i più qualificati operatori del settore alla scoperta dell’Isola.
Nell’occasione verrà inoltre presentata la nuova linea di credito agevolata per il finanziamento di progetti di internazionalizzazione delle imprese prevista dalla nuova convenzione tra Banca Intesa e Sardafidi, Consorzio di garanzia collettiva fidi dell’API Sarda.
Il progetto dell’API Sarda è cofinanziato dalla Regione Sardegna nell’ambito delle iniziative per la promozione del partenariato imprenditoriale coordinate dalla Presidenza della Giunta regionale, Servizio Interventi in materia di Occupazione e per lo Sviluppo del Partenariato. [ admaioramedia.it ]

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

CARLOFORTE – GIROTONNO fino al 5 giugno

CARBONIA – Fino al 5 Giugno mostra VIVERE IN MINIERA, presso la cittadella fenicio punica di Monte Sirai, tutta la settimana (lunedì escluso), dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

CARBONIA – Rassegna d’arte AVANTARTE, presso il giardino Villa Sulcis.

CALASETTA – Concerto degli Argia in piazza Belly, ore 21.

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Quale città, secondo voi, fra le tre principali del Sulcis-Iglesiente, dovrebbe essere la sede della nuova provincia ?
- CARBONIA
- IGLESIAS
- SANT’ANTIOCO
SCRIVETE A gazzettantiochense@tiscali.it