Home > Senza categoria > APPUNTAMENTI – Mare e miniere, una vacanza nel Sulcis

APPUNTAMENTI – Mare e miniere, una vacanza nel Sulcis

11 Luglio 2005

APPUNTAMENTI

MARE E MINIERE, UNA VACANZA NEL SULCIS

Immagini, suoni, sapori. Sono gli ingredienti di “Mare e Miniere”, manifestazione patrocinata dall’Assessorato del Turismo Artigianato e Commercio della Regione Sardegna con la collaborazione della Società Umanitaria e di Slow Food – Condotta di Cagliari.

L’evento, a carattere diffuso, sarà in programma nei mesi di luglio, agosto e settembre nell’area del Sulcis-Iglesiente e del Guspinese, dove le testimonianze dell’antico passato minerario si inseriscono in ambienti di rara bellezza a pochi passi dalle mete tradizionali del turismo costiero. E proprio per diversificare l’offerta turistica dei territori minerari e per creare nuove opportunità di interscambio fra costa e interno “Mare e Miniere” propone un calendario itinerante, con appuntamenti di cinema, teatro, musica, letteratura, enogastronomia. Il tutto all’interno di un percorso organico di riscoperta dei luoghi, dei simboli e della cultura materiale del territorio, in cui sono coinvolti nove paesi (Carbonia, Iglesias, Carloforte, Buggerru, Guspini, Gonnesa, Sant’Antioco, Sant’Anna Arresi e Portoscuso).

E’ questo lo spirito della manifestazione, nata nell’ambito del progetto interregionale denominato “Mare e Miniere” che interessa, insieme alla Sardegna, anche l’Emilia Romagna ed il Friuli Venezia Giulia: tre regioni diverse fra loro, ma unite nell’intento di tutelare e valorizzare il grande patrimonio storico-culturale legato al mare, alle miniere, alle saline.

Gli eventi
Oltre 50 date. Una decina di appuntamenti fra teatro, letteratura, musica e immagini.
Una dozzina di pellicole cinematografiche. Quaranta proiezioni in calendario.
Ed ancora: laboratori di cucina, degustazioni, percorsi enogastronomici guidati, cene a tema. Il tutto unito dal filo conduttore del mare e delle miniere, attraverso itinerari paesaggistici inconsueti e suggestivi.

Cinema
La rassegna cinematografica è la trama di fondo su cui si inseriscono i diversi momenti dell’iniziativa: un’occasione per riscoprire la nuova cinematografia sarda ed internazionale, fra documentari, commedie, vicende a sfondo sociale. I temi sono sempre quelli del mare, delle miniere e della cultura alimentare dei luoghi.
Fra i titoli ricordiamo i recenti Sideways, Piccola Pesca, Racconti dal sottosuolo, Passaggi di Tempo, Grazie signora Tatcher, Respiro, Profondo Blu.
Le proiezioni potranno essere precedute dalla presentazione dei registi.

Manifestazioni-evento
La rassegna prevede inoltre manifestazioni-evento di grande importanza che legano direttamente la musica al cinema:
si tratta di “Sonos ‘e memoria”, “Cainà”, “L’ultimo pugno di terra”, in queste manifestazioni saranno proiettati film e “film documentario” sulla Sardegna con colonne sonore create da musicisti sardi e interpretate dal vivo durante la proiezione dei film stessi.

Teatro, letteratura, poesia
Gli eventi teatrali e letterari saranno ambientati in scenari di particolare suggestione, legati ancora una volta alla vocazione mineraria della zona. Qui filo conduttore è quello della memoria, in un raffronto di volta in volta struggente, intimista o divertito, fra passato e presente.
Tra gli appuntamenti più importanti, quello con Sergio Staino, che illustrerà trent’anni di storia patria in vignette. Ed ancora Staino con David Riondino animeranno un incontro sul rapporto fra arte e cibo in una serata speciale in collaborazione con Slow Food.
Ivano Marescotti e Paolo Damiani proporranno una riduzione in musica e parole de “Il Vecchio e il Mare”, tratto da Hemingway. Il tutto accompagnato dalla proiezione di immagini dal noto film con Spencer Tracy. Il geologo Mario Tozzi (Gaia) racconterà invece i grandi temi della terra e del mare in chiave scientifica, ed in particolare intratterrà il pubblico sul mito di Atlante. Per finire, un interessante raffronto fra due culture solo apparentemente lontane: Cuba e la Sardegna si incontrano in una serata animata da musicisti e poeti improvvisatori cubani e poeti improvvisatori locali.

Iniziative enogastronomiche
Slow Food – Condotta di Cagliari animerà iniziative dirette alla divulgazione e valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche del Sulcis-Iglesiente e del Guspinese.
Saranno realizzati eventi e laboratori incentrati sulla gastronomia del pesce e sulla valorizzazione di ricette legate alle tradizioni e alle materie prime del territorio. Sono previsti inoltre incontri divulgativi sulle saline, le lagune, le miniere, diretti ai turisti e finalizzati alla maggiore valorizzazione delle specificità locali.
In particolare, Slow Food proporrà i “Laboratori del gusto”, in cui verranno presentati e comparati prodotti alimentari dello stesso tipo: dalle bottarghe, al miele, al sale, alla presenza di esperti e produttori. Ci saranno anche i “Laboratori di cucina”, concepiti come momenti in cui si impara a conoscere i prodotti con cui si sta lavorando: la loro provenienza, le loro caratteristiche, il modo di trattarli. Non mancheranno cene e degustazioni a tema, di volta in volta abbinate al cartellone culturale e cinematografico della manifestazione: sarà dunque la cucina “catabatica” la regina delle serate ambientate in miniera, mentre prevarrà il pesce nelle zone di mare, in un itinerario ideale che si snoda lungo i sentieri nascosti del vino, dello zafferano, del sale e del miele. Non mancheranno anche momenti di riflessione dedicati allo sviluppo sostenibile e alla tutela della biodiversità alimentare, con la presentazione del libro “Slow Food Revolution” del giornalista Gigi Padovani, che animerà un dibattito insieme a Paolo Di Croce, presidente del Comitato “Terra Madre”.

Itinerari
Per gli ospiti stranieri e i turisti interessati, saranno organizzate, in collaborazione con l’IGEA e le guide del Geo-Parco, in coordinamento con lo Slow-Food regionale, visite guidate a siti minerari di particolare significato, quali Porto Flavia, Galleria Henry, la Grotta di Santa Barbara, la miniera di Rosas e quella di Serbariu.

- dal sito internet della Regione Sardegna -

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

CARBONIA – Tango Argentino. Teatro Centrale. Ore 21.30

IGLESIAS – Serata musicale col cantautore Paolo Boi a gruppi locali. Piazza Manzoni. Ore 21.30

SANT’ANTIOCO – Memorial Carboni Calcio a 5 – Campo Polivalente Lungomare – ore 21

SANT’ANTIOCO – Torneo 3vs3 di basket. Piazza Ferralasco

SANT’ANTIOCO – CINEMA IN LAGUNA – Campo Esterno Palasport – ore 21.45 – VAI ALLA RECENSIONE

PORTOSCUSO – Torneo di Tennis. Campi “Sa Cruxitta”

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE
Siete d’accordo con la proposta per il dimezzamento degli stipendi agli onorevoli sardi ?

- Sì, sono d’accordo
- No, non sono d’accordo
- Non so

Rispondete inviando una messaggio alla nostra mail
gazzettantiochense@tiscali.it

Riferimenti: SITO INTERNET REGIONE SARDEGNA

I commenti sono chiusi.