Home > Senza categoria > ATTUALITA’ – Il mare sardo è eccellente

ATTUALITA’ – Il mare sardo è eccellente

4 Agosto 2005


ATTUALITA’

- da SARDEGNA OGGI NEWS -

IL MARE SARDO E’ ECCELLENTE

I controlli effettuati dalla Regione ogni anno da aprile a settembre hanno dato esito positivo. Secondo i dati del 2004 la qualità dello stato di balneazione delle acque della Sardegna è eccellente. Su 810 km solo 3 km sono interdetti temporaneamente a causa dell’inquinamento, che in molti casi e momentaneo. I provvedimenti di chiusura riguardano soprattutto il sassarese ed il nuorese, ma la situazione si sta normalizzando e gli ultimi dati raccolti da aprile 2005 sino ad oggi lo confermano.

Cagliari - Il mare sardo è in salute. Lo stato di balneazione, analizzato dalla Regione, ha dato un giudizio eccellente dopo il monitoraggio annuale condotto dall’assessorato regionale della Difesa dell’Ambiente in collaborazione con i Presidi Multizonali di Prevenzione (PMP) e dei servizi di Igiene Pubblica delle Asl sarde e trasmesso, lo scorso marzo, ai comuni costieri ed ai Ministeri della Salute e dell’Ambiente. Su 810 km di costa controllata, solo in poco più di 3 km sono stati riscontrati dei problemi relativi ad inquinamento derivante, soprattutto, dallo stazionamento di barche alla fonda o da scarichi depurativi rotti o in via di completamento.

I dati, che si riferiscono al 2004, sono stati raccolti nel periodo che va dal 1 aprile al 30 settembre su 1848,622 km di costa. Sono 655 stazioni di prelievo georeferenziate che hanno verificato 4900 campioni e 53.000 determinazioni parametriche di tipo fisico, chimico e batteriologico. Sul totale di costa isolana 326 km sono interdetti permanentemente alla balneazione per la presenza di zone portuali, militari, industriali, scarichi, foci di fiumi e zone di riserva integrale, circa 700 km non sono stati controllati perchè non utilizzate per la balneazione per coste alte, vie di collegamento inesistenti o precarie, ed infine 3,250 km risultano temporaneamente interdetti per il 2005. In particolare hanno dato esito negativo i controlli effettuati nella zona di Alghero a San Giovanni e Baia Conte per un tratto complessivo di 500 mt di costa ed a Porto Torres, per 950 mt, tra la foce di Fiume Santo la Zona Industriale. Sempre nel Sassarese, la costa maggiormente legata a problemi di balneazione, il Comune di Arzachena, nel 2004, contava ben cinque punti di divieto per un totale di 1,100 km di zona interdetta. Porto Liccia, Grande Pevero e Romazzino, continuano ad avere problemi relativi a probabile inquinamento per barche alla fonda, forse dovuto ad un sovraffollamento di natanti, anche se si sta valutando una prossima riapertura, mentre Cala Battistoni e Dolce Sposa hanno ottenuto la riapertura grazie alle analisi effettuate dal 1 aprile 2005 sino ad oggi. Via libera anche a La Marina di Castelasardo ed a Santa Maria Navarrese che hanno risolto i problemi legati alla depurazione delle acque. Resta ancora da definire la situazione di Li Nibari nel comune di Sorso. Rispetto agli anni precedenti la situazione è pressochè identica con una lieve flessione che potrebbe scomparire in caso di riapertura delle zone temporaneamente vietate alla balneazione.

Nel 2001 le zone non idonee rappresentavano 2,150 km di costa, nel 2002 si è passati a 1,150 km, nel 2003 a 2,150, mentre il dato del 2004 rimane fermo a 3,250 con un aumento di zone interdette nel sassarese e nel nuorese. Come annunciato dall’Assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Tonino Dessì, dal prossimo anno il monitoraggio verrà eseguito anche con un mezzo nautico e tutti i dati, in caso di approvazione del Disegno di Legge presentato lo scorso gennaio in Consiglio Regionale, dovranno essere rilevati dall’ARPAS, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sardegna, e potranno essere consultati su internet sul sito della Regione.

[ Fabrizio Fois - da SARDEGNA OGGI NEWS ]

SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE

Siete d’accordo sulla istituzione dell’Isola Pedonale nel Corso e nel Centro Storico di Sant’Antioco ?

- Sono d’accordo
- Non sono d’accordo
- Non so / Non rispondo

Rispondete al sondaggio inviando una messaggio alla nostra mail gazzettantiochense@tiscali.it
o inserendo la vostra opinione nei commenti a questa pagina.

MA DA OGGI C’E’ UNA GRANDE NOVITA’ !!!
POTETE RISPONDERE AL SONDAGGIO INVIANDO UN SMS AL NUOVISSIMO NUMERO DELLA GA : 3484095034
Che aspettate ? Mandateci la Vostra opinione !!!

Riferimenti: Sardegna Oggi News

  1. Mister X
    23 Agosto 2005 a 21:00 | #1

    Che il mare sardo sia eccellente è risaputo…di sicuro lo stesso non si può dire delle amministrazioni che dovrebbero governare quel mare…sigh !

I commenti sono chiusi.