Home > Senza categoria > CRONACA – Cadavere trovato a Domusnovas: forse un 23enne tedesco

CRONACA – Cadavere trovato a Domusnovas: forse un 23enne tedesco

18 Agosto 2005

CRONACA

- da SARDEGNA OGGI -

CADAVERE TROVATO A DOMUSNOVAS : FORSE UN 23ENNE TEDESCO

È quasi sicuramente di un tedesco di 23 anni il cadavere trovato, ieri mattina 16 agosto, nelle campagne di Domusnovas, nel Sulcis Iglesiente. In avanzato stato di decomposizione, con il viso in gran parte sfigurato dagli animali selvatici e bruciato dal sole, era disteso con lo sguardo verso l’alto in una piazzola in località “Sa Duchessa de Pizzus”, luogo impervio e difficile da raggiungere. L’identità del giovane potrà essere svelata non appena giungeranno nell’isola i suoi genitori. Nonostante di lui si fossero perse le tracce da 15 giorni, non è pervenuta nessuna denuncia di scomparsa. La morte, stando ad alcune ferite ritrovate alla base del cranio, potrebbe essere stata violenta.
Solo l’autopsia potrà chiarire ogni dubbio.

CAGLIARI – Proseguono a ritmo serrato le indagini degli inquirenti per dare un nome al volto sfigurato del cadavere rinvenuto, nella tarda mattinata di ieri, in una zona impervia delle montagne di Domusnovas. Pare trovare conferma, l’ipotesi avanzata in un primo momento, che quel corpo nudo appartenga ad un giovane tedesco di 23 anni. Solo con l’arrivo dei genitori nell’isola, previsto per la giornata, ogni nodo potrà essere sciolto.

Del giovane si sono perse le tracce da 15 giorni, mentre trascorreva una breve vacanza in Sardegna. Di lui i militari hanno ritrovato uno zainetto, lasciato nell’agriturismo dove alloggiava. Qui vi erano anche i documenti d’identità. Stranamente, però, non è giunta nessuna denuncia di scomparsa né alle forze dell’ordine né alle autorità italiane. Intanto, nel corso della serata, si è appreso che su Internet da alcuni giorni sono presenti le foto di un ragazzo tedesco di 23 anni di cui si sa più nulla dal 2 agosto. Degli amici del giovane hanno aperto un sito con tre messaggi in tedesco, italiano e inglese, nel quale chiedono notizie del ragazzo. Esprimono preoccupazione, temono che possa essergli accaduto qualcosa di grave. Al momento non si è in grado di affermare che possa trattarsi della medesima persona.

Proseguono i sopralluoghi degli inquirenti nel luogo del ritrovamento del cadavere, in un pianoro in località “Sa Duchessa de Pizzus”, una vecchia miniera, alla ricerca degli abiti o di qualche altro oggetto che possa appartenergli. Al momento, le perlustrazioni hanno dato esito negativo.

Potrebbe trattarsi di una morte violenta, se dall’autopsia risultasse che la profonda lesione alla base del cranio ed altre sparse sul corpo sono state provocate da arma da taglio. Gli inquirenti tengono le bocche cucite, ed allo stato attuale si può solamente congetturare. L’analisi autoptica, prevista per oggi, potrà fornire elementi utili al proseguo delle investigazioni. Si sa solo che il turista tedesco era venuto in Sardegna assieme a una ragazza con la quale ha trascorso una notte nella zona di Domusnovas. La giovane pare lo abbia lasciato dopo poco tempo, non si sa per quale motivo.

Il corpo del giovane, in evidente stato di decomposizione, è stato trovato da un speleologo e da un volontario della Forestale durante un escursione. Immediatamente scatta l’allarme. Sul luogo si sono recati i militari della compagnia di Iglesias e quelli del reparto operativo del comando provinciale. Il cadavere era completamente nudo, gran parte del viso era bruciato dal sole e sfigurato dagli animali selvatici.

- tratto da SARDEGNA OGGI -

IL SONDAGGIO DELLA GAZZETTANTIOCHENSE

Siete d’accordo sulla istituzione dell’Isola Pedonale nel Corso e nel Centro Storico di Sant’Antioco ?

- Sono d’accordo
- Non sono d’accordo
- Non so / Non rispondo

Rispondete al sondaggio inviando una messaggio alla nostra mail
gazzettantiochense@tiscali.it
o inserendo la vostra opinione nei commenti a questa pagina.

MA DA OGGI C’E’ UNA GRANDE NOVITA’ !!!
POTETE RISPONDERE AL SONDAGGIO INVIANDO UN SMS AL NUOVISSIMO NUMERO DELLA GA :
3484095034
Che aspettate ? Mandateci la Vostra opinione !!!

Riferimenti: SARDEGNA OGGI

I commenti sono chiusi.