Archivio

Archivio 15 Settembre 2005

AUTOMOBILISMO – Nella Iglesias-Sant’Angelo rombano i motori

15 Settembre 2005 Commenti chiusi

TUTTO LO SPORT DEL SULCIS-IGLESIENTE
GA SPORT

AUTOMOBILISMO
- tratto da IL GIORNALE DI SARDEGNA di oggi -

NELLA IGLESIAS – SANT’ANGELO ROMBANO I MOTORI
Tutto pronto per la Ventiduesima Edizione

VAI ALL’ARTICOLO SULLA GA SPORT

Riferimenti: GA SPORT

Gli Appuntamenti del Sulcis-Iglesiente

15 Settembre 2005 Commenti chiusi

GA APPUNTAMENTI

TUTTI GLI APPUNTAMENTI NEL SULCIS-IGLESIENTE

23 SETTEMBRE
CALASETTA – Festa di San Maurizio. Fuochi Artificiali
IGLESIAS – Incontro del Rotary Club con delegazioni internazionali

24 SETTEMBRE
IGLESIAS – Manifestazione RE DI CASTELLO nelle vie del Centro Storico. Dalle 14.30
IGLESIAS – Incontro del Rotary Club con delegazioni internazionali

25 SETTEMBRE
SANT’ANTIOCO – Finale del PALIO DELL’UOVO
CARBONIA – KONA CUP, seconda prova campionato regionale mountain bike. Gli atleti che vorranno iscriversi si ritroveranno in via Lazio dalle 9 alle 10.30.
IGLESIAS – Incontro del Rotary Club con delegazioni internazionali

26 SETTEMBRE
PORTOVESME - Incontro con Fausto Bertinotti sui problemi del lavoro nel Sulcis-Iglesiente. Consorzio Industriale di Portovesme. Ore 9

Le News dal Sulcis-Iglesiente

15 Settembre 2005 Commenti chiusi

GA NEWS

SETTEMBRE 2005

CARBONIA – Un nuovo sindacto, l’Ugl (Unione generale del lavoro), comincia la propria attività in città. L’ufficio del sindacato è situato in via Sardegna 27. Il gruppo dell’Ugl si riunisce il lunedì dalle 18 alle 20, chi fosse interessato agli incentivi può chiamare il 3284854888.

CARBONIA – Il circolo LA TORRE di Azione Giovani, con sede in via Sarrabus, riprende la sua attività. L’apertura è prevista per il lunedì e il venerdì dalle 18 alle 20.

SANT’ANTIOCO – L’Assessore al Turismo e allo Sport, Mariano Gala, informa le associazioni culturali e le societò sportive che è iniziata la programmazione delle manifestazioni per l’anno 2006. Le proposte devono pervenire entro il 15 Novembre.

SANT’ANTIOCO – Il Comune ha presentato all’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile il progetto che prevede l’impiego di volontari in servizio civile. Si attende la risposta che, se fosse positiva, consentirà l’inserimento di 30 volontari.

SANT’ANTIOCO – I pescatori del paese, che rappresentano la marineria più numerosa della Sardegna, in questi giorni dovrebbero incontrare Renato Soru, per discutere sugli indennizzi relativi alle servitù militari. Intanto le esercitazioni militari nel Golfo di Palmas dovrebbero riprendere a partire dal 3 Ottobre: nulla è cambiato dunque.

IGLESIAS - Il Consiglio Comunale ha deciso l’aumento delle volumetrie per la residenza sanitaria “Rosa del Marganai”. Ciò consentirà alla struttura di creare nuovi posti destinati agli utenti, per un totale di circa 20 nuovi posti letto, che si aggiungono ai 120 già presenti. Si tratta della prima delibera significativa di questo Consiglio.

IGLESIAS – Ci sono ancora alcuni giorni utili per aderire al Progetto Chernobyl, dellassociazione Cittadini del Mondo, che permetterà di accogliere in famiglia nel prossimo periodo natalizio numerosi bambini bielorussi. Per informazioni telefonare al 3336811005 , o rivolgersi all’ufficio dei Servizi Sociali.

NEBIDA – Domenica pomeriggio, 2 Ottobre, il vescovo Tarcisio Pillola ordinerà diacono Andrea Zucca durante la concelebrazione liturgica che si terrà nella Chiesa del paese.

FLUMINIMAGGIORE – Il Comune beneficerà di un contributo per l’abbattimento e il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati. Chi fosse interessato al contributo e volesse informazioni può contattare gli uffici tecnici del Comune.

TRASPORTI – La Regione e la Provincia intendono sopprimere le corse in pullman dal Sulcis-Iglesiente per Cagliari. Dal nostro territorio si potrà quindi raggiungere Cagliari solo in treno. Una vera rivoluzione nei trasporti della zona che probabilmente contribuirà ad aumentare l’isolamento del Sulcis-Iglesiente. Fioccano già le polemiche.

PERDAXIUS – Il Comune cerca 4 operai, 2 muratori e 2 operai comuni, per un cantiere di lavoro comunale. Gli interessati alla selezione devono rivolgersi entro il 28 Settembre presso gli sportelli dell’ufficio del lavoro di via Dalmazia a Carbonia.

CARBONIA – Le prove scritte per il concorso per 4 posti da Vigile si svolgeranno il 12 e il 13 Ottobre alle 15.30 presso la scuola media Don Milani in via Dalmazia.

CARBONIA – Il Touring Club Italiano ha intenzione di intervenire per valorizzare il turismo nel Sulcis-Iglesiente. La proposta è venuta fuori da un incontro fra i rappresentanti del TCI e gli amministratori della nostra zona, che si è svolto nell’aula consiliare di Carbonia.

CARBONIA – La piscina comunale, dopo le polemiche estive, resterà ancora chiusa fino al 30 Settembre. Pare infatti che l’acqua sia fredda e i gestori hanno allora deciso di chiudere l’impianto fino alla fine del mese.

CARBONIA – Riprendono, dopo ben 5 mesi, i lavori nella ex miniera di Serbariu che sono destinati ad ospitare in futuro il Centro Ricerche della Sotacarbo, dopo che erano stati interrotti per un contenzioso tra Comune e impresa vincitrice dell’appalto.

IGLESIAS – Alcune scuole del territorio (tra cui primo e terzo circolo didattico di Iglesias) stanno portando avanti il progetto PROMOZIONE DEL SUCCESSO SCOLASTICO E DEL BENESSERE NELLA SCUOLA DI BASE, che prevede uno sportello di ascolto con psicologo e pedagogista per la prevenzione dei disturbi di apprendimento degli scolari.

DOMUSNOVAS – Finalmente è stato assegnato l’appalto per la costruzione del centro benessere, che sarà provvisto di un albergo, un ristorante e un’area sportiva con piscina e che sarà costruito nel Parco Scarsella. Ad aggiudicarsi l’appalto è stata la società sarda Cosvisi, per una spesa di circa 3 milioni di euro. L’inizio dei lavori è previsto tra circa un mese.

SAN GIOVANNI SUERGIU – Azzurra Argiolas (16 anni di Narcao) e Roberto Cocco (17 anni di Giba) sono rispettivamente Miss e Mister Teenager 2005. Sono stati eletti al termine della serata tenutasi a San Giovanni Suergiu in Piazza IV Novembre e presentat da gennaro Longobardi e Francesca Arrius.

MUSEI – Roberto Mascia, tifosissimo del Cagliari, ha fatto realizzare sulla parete della sua casa in via Sardegna un murales raffigurante lo scudetto del Cagliari 1969-70. L’opera è stata realizzata da Ignazio Melis.

CARBONIA - I Vigilpark della città, 8 dipendenti della società Cgm di Nola, sono entrati in sciopero in quanto non ricevono il pagamento dello stipendio da ben 7 mesi. Il comune ha avviato le pratiche per rescindere il contratto con la società campana.

MASUA – BUGGERRU – Aperto il cantiere per la costruzione della bretella che collegherà Buggerru e Masua, dopo i numerosi problemi dovuti alle frane che hanno portato disagi nell’attuale strade, la provinciale 83.

IGLESIAS – Il 23, 24 e 25 Settembre incontro per uno scambio culturale in città di sette delegazioni del Rotary Club provenienti da Irlanda, Gran Bretagna, Germania, Svezia, Lettonia, Francia, Belgio.

IGLESIAS – Finalmente, dopo un lungo restauro, il 12 Settembre dovrebbe riaprire il teatro Electra. Per l’occasione l’associazione Anton Stadler ha organizzato il Sesto Festival Internazionale di musica da camera “Città di Iglesias” con maestri provenienti da tutto il mondo.

CALASETTA – Come Carloforte anche Calasetta diventerà cittadina onoraria della Provincia di Genova. Lo ha confermato Antono Marani, direttore della rivista culturale ligure “Il Ponentino” durante la seduta del Consiglio Comunale nella quale è stato anche insignito della cittadinanza onoraria di Calasetta dal sindaco Remigio Scopelliti.

PROVINCIA – I presidenti delle nuove province del Medio Campidano e Carbonia-Iglesias si incontreranno venerdì 23 Settembre col presidente Graziano Milia per un confronto fra Province.

CARBONIA – La Piscina Comunale ha finalmente riaperto al pubblico con una settimana di ritardo sulle previsioni. Possono quindi riprendere tutte le attività in via Balilla.

CARBONIA – Paolo Pes è il nuovo giudice onorario per la cause penali presso il Tribunale di Carbonia in via XVIII Dicembre. Il nuovo magistrato è stato nominato dal Tribunale di Cagliari.

PARINGIANU – Le madri dei bambini della scuola elementare della frazione di Portoscuso hanno organizzato un sit-in di protesta stanchi degli interminabili lavori nella scuola elementare, chiusa da un anno per lavori in corso. I bambini per frequentare sono costretti alla trasferta a Portoscuso.

GIBA – L’Amministrazione Comunale, vista la presenza di tante discariche abusive di rifiuti nel territorio comunale, ha deciso di istituire un servizio di raccolta del materiale ingombrante (vecchi elettrodomestici, mobili, materiale ferroso etc). I cittadini devono contattare l’Ufficio tecnico del Comune per prenotarsi per il ritiro del materiale.

CARBONIA – La miniera di Nuraxi Figus potrebbe diventare una discarica dei rifiuti della Portovesme srl, dell’Enel e della Termocasic di Macchiareddu. Al salone Velio Spano, un equipe formata da giovani laureati ha presentato agli amministratori il progetto d’impatto ambientale. Fioccano già i pareri contrari e le polemiche.

CARBONIA – Il 4 dicembre, per le festività di Santa Barbara, riaprirà l’ex miniera di Serbariu e saranno inaugurati il museo e il Centro Italiano del Carbone, che nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale saranno un punto di riferimento per il turismo nel nostro territorio.

SANT’ANTIOCO – La giunta Comunale ha stanziato 7000 euro per rimborsare i residenti di Piazza De Gasperi, che hanno dovuto sopportare diversi disagi a causa del cedimento del terreno. Si aspettava anche la visita del capo della protezione civile, Bertolaso, che però non cè stata.

SANT’ANTIOCO – Il sindaco Baghino ha firmato una ordinanza che vieta la vendita agli ambulanti nelle vie e piazze principali del paese. La decisione pare sia dovuta ai problemi arrecati al flusso del traffico causato dagli ambulanti.

IGLESIAS – La cancellata che nella chiesa di san Francesco chiude il retablo di Antioco Mainas sarà benpresto eliminata e sostituita da una vetrata che consentirà una maggiore visibilità e sicurezza allopera pittorica.

IGLESIAS – Sembrano infiniti i lavori in Duomo, fermi da tempo, che a quanto sembra dureranno ancora un altro anno.

IGLESIAS – Presto sarà costruito un nuovo punto di ristoro in località “S’isca sa scaletta”, il via per i lavori dovrebbe essere dato dal Consiglio Comunale il prossimo 21 Settembre.

IGLESIAS – L’AIAS dovrà presto lasciare le aule dellistituto Enaoli. Il presidente dellAssociazione, Randazzo, ha ricevuto la lettera di sfratto. Le sei aule serviranno all’Ipsia per ospitare gli alunni dell’Istituto Alberghiero. Scoppia la polemica.

PORTOVESME – Il segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Fausto Bertinotti, terrà un incontro coi cittadini per discutere dei problemi legati al mondo del lavoro nel nostro territorio. L’incontro è previsto per lunedì 26 settembre alle 9 presso il consorzio industriale di Portovesme.

TRATALIAS – Aperto in paese uno sportello, con due appuntamenti mensili, che offre consulenze gratuite ai giovani che vogliono avviare una attività imprenditoriale e commerciale.

CARBONIA - È stato presentato qualche giorno fa, presso la Biblioteca Comunale, il libro della scrittrice Maria Gabriella Aru dal titolo “Oltre quel portone..Mebaithel”.

CARBONIA - Il Comune ha bandito un concorso per la realizzazione di un’opera d’arte che faccia emergere il sacrificio di coloro che hanno partecipato alla fondazione e costruzione della città di Carbonia e che sarà collocata nella nuova aula polifunzionale di Piazza Roma. La scadenza è fissata per il 30 Novembre.

IGLESIAS - Le lezioni presso il liceo scientifico cominceranno il prossimo 14 Settembre, lo ha comunicato il preside Giorgio Pibiri.

IGLESIAS - I visitatori del Parco delle Rimembranze potranno ammirare la statua di Stefano Cherchi che è stata inaugurata domenica scorsa, presenti il sindaco Carta e il vescovo monsignor Pillola, in ricordo dei vigili del fuoco morti a New York l11 Settembre 2001. La frase alla base della statua dice : “Il silenzio è polvere che si nutre di morte”. L’opera è l’unico monumento in Italia dedicato al tragico attentato negli Stati Uniti.

IGLESIAS - La storica sede della Monteponi, Villa Bellavista, sarà con ogni probabilità la nuova sede dell’Università e del Parco Geominerario. Si lavora per l’accordo con ateneo e Parco. La proposta passerà presto al vaglio dell’aula consiliare.

IGLESIAS - Gli esercenti del mercato civico presenteranno alla giunta il nuovo regolamento per la gestione della struttura. L’unica condizione posta dai commercianti è che il mercato venga completato, in modo di poter portare ad un rilancio della struttura.

IGLESIAS - Il gruppo Antiche Porte ha organizzato, col patrocinio comunale, una rassegna di pittura dal 24 al 26 Settembre, nel corso Matteotti. La mostra sarà allestita dalle 16 alle 22. Numerosi gli artisti espositori.

VILLAMASSARGIA - Partirà nel prossimo gennaio 2006 la nuova raccolta differenziata anche nel comune di Villamassargia. Prevista anche una campagna di sensibilizzazione in paese e nelle scuole.

IN SARDEGNA – Tres Pandelas

15 Settembre 2005 Commenti chiusi

IN SARDEGNA

TRES PANDELAS
- di Ignazio Marceddu -

Le buone consuetudini diventano spesso delle belle tradizioni. Non è un proverbio, ma un dato storico che è alle origini di tante manifestazioni in Sardegna e non solo.
Nascono soprattutto nel contesto di sagre o feste religiose patronali, manifestazioni tese ad arricchire processioni ed altri aspetti, particolarmente sentiti. Col tempo, e con accorgimenti che ne migliorano il significato si giunge infine a farne un momento tradizionale.
A Siapiccìa (Oristano) veniva già citato in passato il famoso palio che si svolgeva in occasione della festa del patrono San Nicola, nel corso degli anni questa tradizione è scomparsa. Da circa tre anni il valorizzare la festa processionale della Madonna del Rimedio, inserendo un gruppo di cavalieri, ha dato vita alla manifestazione denominata “Tres Pandelas”, (tre bandiere), la sfilata dei cavalieri che si reca a ritirare lo stendardo del comune per poi dirigersi verso l’antica chiesa della Madonna del Rimedio e compiere i sei giri dell’Adria (tre giri in senso orario e tre in senso antiorario) e la successiva pariglia. Quest’anno, il 7 Settembre, la vigilia della festa la manifestazione ha registrato notevole affluenza di cavalieri e pubblico, circa sessanta i cavalieri presenti. Nei giorni precedenti alla festa si è proceduto alla nomina del primo cavaliere e dei due secondi che lo hanno affiancato durante tutta la manifestazione. E’ stato estratto il nome di Giuliano Craba (primo cavaliere) e dei due secondi: Alessio Craba e Paolo Soru.
Alle 17.30 il raduno dei cavalieri e dei tamburini della Sartiglia di Oristano si è ritrovato sotto l’abitazione del primo cavaliere per benvenuto e del rito del brindisi, successivamente il corteo si è diretto verso la sede del comune, ove erano attesi dal sindaco Osvaldo Putzolu per la consegna dello stendardo. Dopo la cerimonia della consegna il drappello si è diretto verso la chiesetta della Madonna del Rimedio e compiervi i sei giri dell’Adria attorno. Alle 18.30 sono poi iniziate le pariglie, in cui i cavalieri hanno dato vita ad una serie di straordinarie esibizioni, da segnalare anche i numeri eseguiti dalle due uniche amazzoni: Francesca Carta (Siapiccìa) e Marisa Serpi (San Quirico).
Il clima festivo è stato introdotto dalla grande fiaccolata delle ore 21.00. La mattina successiva 8 Settembre, giornata clou della festa, quasi tutti i cavalieri erano presenti alla splendida e colorata processione aperta da una coppia di buoi con carro addobbato, le premiazioni a tutti i cavalieri che hanno partecipato alla manifestazione si è svolta nella medesima serata con la consegna di coppe, targhe e medaglie. Il successo dell’edizione 2005 pone delle riflessioni sulla futura edizione del 2006, soprattutto su come rendere questa avviata tradizione più dinamica e organizzata. In effetti andrebbero migliorati alcuni aspetti: creare anzitutto un associazione culturale che valorizzi e promuova la manifestazione delle Tres Pandelas, con un presidente e un comitato esecutivo, e poter godere anche dei fondi economici sia del comune che della Pro Loco; una miglior gestione del servizio d’ordine su tutto il circuito, con la presenza reale delle forze di polizia e se dovessero essere necessarie anche più ambulanze; dar spazio ad un momento più intenso della manifestazione che introdurrebbe alla festa vera e propria con il coinvolgimento anche altre associazioni. Altri aspetti infine da migliorare sul piano delle celebrazioni religiose. Bella dunque la manifestazione del 2005, ma se migliorata nei dettagli e organizzata per tempo sarebbe ancor più interessante, vista laffluenza del pubblico, nonostante le ripetute minacce di pioggia.

- IGNAZIO MARCEDDU -

Riferimenti: SITO PERSONALE DI IGNAZIO MARCEDDU