Archivio

Archivio Marzo 2007

GA – I Vostri Messaggi

1 Marzo 2007 Commenti chiusi


GA

I VOSTRI MESSAGGI

La Gazzettantiochense dà spazio a chiunque voglia lasciare un messaggio ma non si assume alcuna responsabilità su quanto scritto dai lettori.

PER INVIARE I MESSAGGI
E-mail: gazzettantiochense@tiscali.it
_________________________________________________

FEBBRAIO 2007

Se mai fosse, che decidessi di fermarmi ,ancora a vivere nella mia Città che Ho amato e Amo, conservandone un pezzo di storia, La cosa che sarebbe interessante cambiare è la mentalità antiquata e gretta senza trasparenza che non ti fà respirare, che distrugge, ciò che fai ,mentre nulla si fà ,se non col pieno consenso delle donne e degli uomini che si ritengono ” Bene” che di bene, nulla hanno se non il pensiero che Solo loro sono e solo loro sanno…..ma alla domanda: Cosa hai fatto tu Gratuitamente per il bene comune? la risposta……….non viene perchè non c’è. Io posso morire in pace…..Ho amato e ho vissuto e gratuitamente ho fatto per tutti e continuerò a fare, Chi non ha fatto per la comunità e ha preferito vivere di salotti inutili fini a se stessi……mi faccia una cortesia Stia Zitto! (Chiara Vigo Maestro di Bisso)

In realtà il Sulcis Iglesiente era pochissimo rappresentato alla BIT 2007. Dove era la Provincia? Dove erano le aziende? Non c?era una sola azienda della nostra provincia. E in realtà mentre tutte le altre province si sono attrezzate al meglio per promuoversi e proporsi, come al solito noi abbiamo sprecato l?ennesima occasione per far conoscere il nostro territorio. (Anonimo di Carbonia)

Se questa sinistra non è in grado di governare e di stare unita che se ne vada a casa. Prodi ha deluso tutti, compresi i suoi alleati. Dopo anni di catastrofe Berlusconi credevamo che qualcosa cambiasse invece niente. Solo un miracolo può salvare l?Italia?di certo non possono farlo gli attuali politici sia di destra che di sinistra. (Anonimo)

Perché non sospendiamo davvero il calcio? Ci sono tanti altri sport minori ma meravigliosi. Il calcio è ormai è malato da tempo, basta farsi un giro anche nei campi dilettantistici del Sulcis per vedere a che livelli siamo arrivati. Partite di promozione, prima, seconda e terza categoria giocate come se fossero finali dei mondiali, senza alcun rispetto o educazione. E i tifosi? Lasciamo stare. È una vergogna. (Lettore di Carbonia)

Presto si entrerà in piena campagna elettorale a Sant?Antioco. La presentazione del programma della sinistra antiochense e del candidato Testa è stata davvero ben fatta, con politici del calibro di Cabras e Soru e tante buone proposte. Mi aspetto una risposta altrettanto ben fatta dalle altre forze politiche del paese e dagli altri candidati. Sant?Antioco ha bisogno di persone competenti e che vogliano il bene del paese. Gli ultimi 10 anni sono stati disastrosi. (Lettore Anonimo)

La Sardegna è l?ultima ruota del carro Italia. Il Sulcis Iglesiente è l?ultimo copertone della ruota Sardegna. Quando cambieranno le cose? Probabilmente mai. (Gianni, Portoscuso)

Questo governo Prodi non si è certo rivelato migliore di quello Berlusconi. Entrambi non hanno fatto una sola cosa utile per il Paese. Possibile che in Italia non ci sia un?alternativa che sia una a questi due palloni gonfiati? (Lettrice Anonima, Iglesias)

Possibile che nella nostra provincia non ci sia una sola occasione di lavoro? Se un giovane vuole cominciare a lavorare o si adatta a fare il cameriere nei bar, naturalmente in nero, oppure deve essere sfruttato da quegli imbroglioni dei call center. Poi ci chiediamo perché i ragazzi continuano ad andare lontano da qui. (Sara, Iglesias)

Complimenti per l?editoriale ?Strade senza senso?. Le condizioni delle strade del nostro territorio sono veramente pietose. Son stato in Africa e quasi quasi le strade erano migliori. Ma chi ci amministra è cieco o gira sempre col fuoristrada? (Lettore Anonimo)

La GA è davvero un giornale interessante e ben fatto. Ma quando comincerete a parlare dei comuni più piccoli del territorio? Sembra che esistano solo Carbonia, Iglesias e Sant?Antioco. (Lettrice di S.Anna Arresi)

Da Milano vorrei salutare il mio paese, Sant?Antioco, e la mitica Olimpia, squadra ormai diventata leggendaria e nella quale ho militato nelle giovanili. Un saluto ai Lions. (Giovanni)

Ho dovuto pagare 30 euro in più grazie alla legge sui ticket. Per fortuna si sono decisi a toglierla in fretta altrimenti sarebbe scoppiata davvero una rivolta. Ma credono che noi cittadini siamo milionari? Vorrei tanto sapere se i nostri politici l?han pagata questa ennesima tassa. Ma credo proprio di no?loro le agevolazioni ce le hanno tutte. (Daniela, Carbonia)

Mi sembra che la maggior parte della gente non si renda conta di quello che significa il poligono militare di Capo Teulada per i comuni di S.Anna Arresi e di Teulada. Si parla tanto di smobilitazione ma nessuno si è ancora preoccupato di chiedere cosa vogliono gli abitanti di questi due comuni. La presenza dei militari è una risorsa economica per questi paesi, probabilmente la più importante. La smobilitazione della base recherebbe degli ingenti danni economici ai comuni della zona, quindi riflettiamo prima di dire che il poligono deve essere chiuso. (Un abitante di S.Anna Arresi)

Credo che una delle piaghe principali del nostro territorio sia il fatto che gran parte dei giovani lavorano in nero. Che futuro hanno questi lavoratori? E perché chi dovrebbe controllare non lo fa? (Lettrice, Carbonia)

La polemica scoppiata sul blog tra Stefano e il signor Fabrizio Steri credo non abbia molto senso. Il cinema del signor Steri offre comunque un buon servizio alla comunità di Sant?Antioco che, altrimenti, non avrebbe nemmeno quel servizio, cioè una sala cinematografica. Certo, come dice Stefano, magari un cinema più grande sarebbe più utile e darebbe più lustro al paese, ma i tempi in cui in paese c?erano ben due cinema, di cui uno era il meraviglioso teatro Savoia, sono passati. Ora c?è un piccolo cinema, di nome e di fatto, accontentiamoci e ringraziamo che almeno quello c?è. (Sergio di Sant?Antioco)

Vorrei complimentarmi con la redazione della GAZZETTANTIOCHENSE. Finalmente qualcuno che ci fa sapere della nostra terra anche se siamo lontanissimi. Un saluto al nostro paese, la meravigliosa Carloforte. (Amici dall?Argentina)

Quello che è successo a Gonnesa il giorno della partita col Sant?Antioco è stato vergognoso. Credo che qualcuno debba proprio vergognarsi, nonostante vada continuamente in tv a sparlare di tutto e tutti. Sarà forse perché è stato cacciato dalla dirigenza del Sant?Antioco? (Tifoso del Sant?Antioco)

Ma ci rendiamo conto che i trasporti nel Sulcis Iglesiente sono inesistenti? Poi ci chiediamo perché siamo isolati da tutto il resto della Regione e dell?Italia. Le strade fanno schifo. Treni e pullman stanno scomparendo lentamente. Chi ci amministra che fa? (Antonio, Carbonia)

Le prossime elezioni possono davvero essere un?occasione per S.Antioco, non sprechiamola! Mandiamo a casa quelli che finora (non) ci hanno amministrato e si sono rivelati incompetenti e disonesti. Cerchiamo gente nuova che possa dare realmente un futuro al paese. (Stefania, S.Antioco)

Se davvero i costi delle tariffe energetiche saranno adeguati agli standard europei forse c?è ancora un futuro per il polo industriale di Portovesme e per tanti lavoratori. La Sardegna paga l?energia ai costi più alti d?Europa, possibile che nessuno si accorga di cosa comporta questo? Speriamo che finalmente si decidano davvero a ridurre i costi. (Alessio, Carbonia)

INVIATE I VOSTRI MESSAGGI
E-mail: gazzettantiochense@tiscali.it