Archivio

Archivio 9 Agosto 2007

ALESSANDRO MEREU COLLABORA COL MENSILE AIRONE

9 Agosto 2007 14 commenti

ATTUALITA’

 

ALESSANDRO MEREU COLLABORA COL MENSILE AIRONE

Nell’ultimo numero del famoso mensile edito da Mondadori

 

Alessandro Mereu, psicologo, residente nel Sulcis, a Sant’Antioco, che si occupa soprattutto di psicologia del turismo, nonché collaboratore della GA, del sito www.0781.info e del settimanale diocesano "Sulcis Iglesiente Oggi" (per il quale cura anche la rubrica "Le Bellezze del Sulcis Iglesiente"), ha collaborato con il noto mensile "Airone", edito dalla Mondadori e da Cairo Communications.  

Nell’ultimo numero della rivista "Airone" (n°316, Agosto 2007), Mereu viene appunto intervistato, in qualità di esperto in psicologia del turismo, dalla giornalista Alessandra Piovesana, nella redazione dell’articolo dal titolo "Perchè in vacanza diventiamo altre persone", un interessante pezzo che parla delle vacanze all’interno dei villaggi turistici. Nell’articolo Mereu interviene diverse volte dando delle spiegazioni sul tipo di vacanze che avvengono all’interno dei villaggi turistici e sulle motivazioni che spingono i turisti ad optare per questo tipo di vacanza. Il sottotitolo dell’articolo afferma infatti: Villaggi Vacanze. Si fa subito amicizia, si sperimentano nuovi sport e anche i più timidi imparano a ballare, cantare e recitare: in un villaggio turistico cadono le inibizioni. Scopriamo perché.

Alessandro Mereu è anche uno degli ideatori e curatori del sito internet www.psicologiaturistica.it (primo sito nazionale ad occuparsi di Psicologia del Turismo) e ha pubblicato diversi articoli in numerosi libri e riviste. Sicuramente un professionista all’interno del settore turistico: "Attualmente sto progettando dei corsi di formazione in Psicologia del turista e del turismo da proporre ai comuni, agli enti e a quanti si occupano di turismo in generale. Ma sto curando anche diversi progetti turistici. - afferma lo stesso Mereu – Diverse amministrazioni comunali si sono già dette interessate. Credo che lo sviluppo del turismo, soprattutto in un territorio come il nostro, il Sulcis Iglesiente, debba partire proprio dalla formazione degli operatori e dalla programmazione di progetti sviluppati da persone competenti e professionisti del settore, in collaborazione con gli operatori e gli amministratori".

Per chi volesse ulteriori notizie può collegarsi anche all’indirizzo internet: http://psicoturismo.blog.tiscali.it/