Archivio

Archivio 11 Settembre 2007

APPUNTAMENTI – Inizia oggi la rassegna cinematografica “Passaggi d’Autore”

11 Settembre 2007 1 commento

 

APPUNTAMENTI

INIZIA OGGI LA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA "PASSAGGI D’AUTORE"

Presso il cinema Il Piccolo a Sant’Antioco

Inizia oggi  a Sant’Antioco la terza edizione della rassegna cinematografica di cortometraggi "Passaggi d’Autore: intrecci mediterranei", che già nelle prime due edizioni ha raccolto numerosi consensi e un buon successo.

Dalle ore 19, nella cittadina lagunare, presso il cinema il Piccolo di via Eleonora d’Arborea, cominceranno le proiezioni dei cortometraggi che animeranno l’edizione di quest’anno.

La manifestazione cinematografica, che dunque giunge al traguardo della terza edizione, è organizzata anche quest’anno dal Circolo del Cinema "Immagini" con obiettivo di diffondere la cultura filmica  non solo attraverso le numerose proiezioni ma anche attraverso interessanti momenti di incontro e discussione tra i registi e il pubblico.  

Ma quest’anno la rassegna non sarà solo cinematografica, a questa si affiancherà infatti una mostra fotografica permanente intitolata "I Figli del Sud" e che è stata allestita nei locali del Centro Culturale "I Sufeti", all’inizio di via Garibaldi, proprio in prossimità di piazza Umberto. La mostra sarà presentata proprio questa sera alle ore 18 dal suo curatore, il fotografo e regista tunisino Mohamed Schallouf. La mostra fotografica consiste in sessanta scatti, ritratti di bambini africani nella loro quotidianità. Un interessante omaggio all’innocenza dell’infanzia dei bimbi del continente africano, che sovente vengono immortalati dai media in situazioni di disagio, di miseria, guerra, di fame. Ma non sono solo questo. Mohamed Schallouf ha incontrato tanti bambini, in giro per tutta l’Africa, da Tozeur a Città del Capo, da Antananarivo a Dakar, dal Senegal al Burkina Faso, e con le sue fotografie ha immortalato volti semplici che seppur segnati dalla durezza della vita in quella terra, mostrano una bellezza e un’innocenza negli sguardi che colpiscono il visitatore. Una mostra da non perdere dunque.

La rassegna "Passaggi d’Autore: Intrecci Mediterranei" si svolgerà dal stasera 11 fino a sabato 15 settembre e sarà ancora una volta l’occasione per apprezzare il cinema dal sapore Mediterraneo.

Questa sera la rassegna si apre con uno sguardo sulla  realtà del cinema ideato dai ragazzi. La prima giornata infatti si basa su una selezione di corti provenienti da diverse parti del mondo, compresa l’Italia, alcuni dei quali hanno ottenuto importanti riconoscimenti partecipando al Festival Ciak Junior che si svolge a Treviso.

Domani, 12 settembre, verrà invece proiettato l’ultimo lavoro di Giovanni Columbu "Fare cinema in Sardegna" e sarà l’occasione per discutere dei problemi connessi al fare cinema nella nostra regione con alcuni degli autori presenti nel documentario.

La rassegna prosegue giovedì 13 settembre con una serata dedicata agli autori sardi che hanno realizzato documentari o cortometraggi di fiction, animazione e video-art.

La serata del 15 sarà dedicata ai cortometraggi di registi italiani premiati nei più importanti festival nazionali e internazionali, tra i quali il David di Donatello 2007. La selezione è curata da Marco Gallo, produttore ed esperto cinematografico.

La serata conclusiva del 16 sarà interamente dedicata al cinema africano, con una selezione di cortometraggi di registi maghrebini, curata e presentata dal regista tunisino Mohamed Challouf.

Per la realizzazione della rassegna, gli organizzatori si sono avvalsi della collaborazione di Antioco Floris, docente di discipline cinematografiche all’Università di Cagliari; del produttore cinematografico Marco Gallo; dell’Associazione Culturale Gruppo Alcuni che organizza il Festival Internazionale Ciak Junior;  dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico di Nuoro; del Centro Servizi Interculturali "Fairuz" di Cagliari; della Cineteca Sarda-Società Umanitaria di Cagliari.

Per chi volesse leggere il programma in maniera più dettagliata e avere maggiori informazioni la rassegna possiede anche un interfaccia multimediale con il sito internet all’indirizzo http://www.passaggidautore.it/