Archivio

Archivio 30 Maggio 2008

NEWS – Guida Blu 2008: la Sardegna ha il mare più pulito d’Italia

30 Maggio 2008 1 commento

NEWS

GUIDA BLU 2008: LA SARDEGNA HA IL MARE PIU’ PULITO D’ITALIA

Per la nostra Provincia in ottima posizione la spiaggia di Sant’Anna Arresi

Trova il tuo partner ideale con PARSHIP.it!


È sempre la Sardegna la regione italiana con il mare più pulito e cristallino secondo l’annuale mappa della Guida Blu 2008 di Legambiente e Touring Club Italiano. Nella nostra isola si concentra infatti il più alto numero di località costiere che ottengono il massimo riconoscimento, ben 14 località su un totale di 54. Dolo la Sardegna si piazza la Toscana (11 località), seguita dalla Sicilia (9) e la Puglia (7).

"La Sardegna e la Toscana realizzano già da tempo un lavoro esemplare in termini di sostenibilità e tutela ambientale che è emerge chiaramente in questa edizione della Guida Blu – ha affermato Sebastiano Venneri, il vicepresidente di Legambiente – La Sardegna, oltre che per l’eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico delle sue coste, continua a distinguersi come regione leader per l’impegno nella salvaguardia del paesaggio e del litorale. Basti pensare alle tante iniziative di valorizzazione e tutela del territorio messe in campo dalla giunta Soru, la prima ad aver varato nel 2004, la cosiddetta legge Salvacoste che impedisce di edificare a meno di 2 chilometri dalla costa, e che oltre ad aver adottato un piano paesistico, ha recentemente richiesto delle norme per la protezione delle spiagge e ha istituito la Conservatoria delle Coste, un organismo sulla scia dell’omonimo francese che ha il compito di gestire e vigilare si circa duemila chilometri di litorale sardo".

La Sardegna è dunque la regione italiana che ha ottenuto il massimo riconoscimento con il maggior numero di località costiere premiate dalla Guida. Chiaramente grande soddisfazione per questo risultato è stata espressa dall’Assessore regionale al Turismo, Luisanna Depau. 
Quello che segue è l’elenco delle 14 località balneari sarde che hanno ottenuto il massimo delle "Vele" (5 e 4) assegnate da Legambiente, su un totale di 54 località a livello nazionale che spuntano lo stesso risultato. I parametri attraverso i quali Legambiente attribuisce le "vele" alle località costiere sono suddivisi in due principali categorie: ambientale e qualità dei servizi ricettivi. Per la nostra Provincia una sola località inserita nella graduatoria, si tratta di Sant’Anna Arresi e del suo splendido litorale: 1 Domus de Maria CA (5), 2 Baunei NU (5), 3 Posada NU (5), 4 Villasimius CA (4), 5 Cabras OR (4),  6 Bosa NU (4),  7 Arbus CA (4), 8 Alghero SS (4), 9 Sant’Anna Arresi CI (4), 10 Pula CA (4), 11 Orosei NU (4), 12 Teulada CA (4), 13 Dorgali NU (4), 14 Siniscola NU (4). Mentre la classifica generale di tutta Italia premia al primo posto l’isola del Giglio in Toscana: 1 Isola del Giglio (Toscana), 2 Pollica Acciaroli e Pioppi (Campania), 3 Cinque Terre (Liguria), 4 Capalbio (Toscana), 5 Nardò (Puglia), 6 Castiglion della Pescaia (Toscana), 7 Domus de Maria (Sardegna), 8 Salina Isola (Sicilia), 9 Baunei (Sardegna), 10 Posada (Sardegna).

 
sky8_250x250.jpg   Zylom