Archivio

Archivio Giugno 2008

POLITICA – Sarà Cherchi l’anti-Soru ?

27 Giugno 2008 4 commenti

zx468x60.jpg

 

POLITICA

SARÀ CHERCHI L’ANTI-SORU ?

Si fanno sempre più insistenti le voci di una possibile candidatura del sindaco di Carbonia, Salvatore Cherchi, alle prossime primarie interne al partito Democratico per la scelta del candidato alle prossime elezioni regionali che si terranno nel 2009. Cherchi si propone come il rivale più accreditato e temibile nei confronti dell’attuale presidente della Regione Sardegna, Renato Soru, che cerca la ricandidatura "ufficiale", senza bisogno di ricorrere alle primarie interne al partito. Nei giorni scorsi ha avuto luogo un incontro proprio tra Soru e Cherchi, rigorosamente a porte chiuse, a margine di una riunione istituzionale tra la Regione e il Comune di Carbonia, in cui certamente si sarà parlato anche di questo possibile faccia a faccia per decidere il prossimo candidato del PD alle regionali. Nessuno dei due ha rilasciato dichiarazioni in proposito, ma secondo indiscrezioni la distanza tra il presidente della Regione e il sindaco del capoluogo sulcitano è rimasta invariata, anche perché, come ha detto Soru in una recente riunione dei suoi a Tramatza, non è ancora disponibile a trattare gli assetti della futura giunta, in caso di vittoria naturalmente. Non piace, a Cherchi ma anche ad altri esponenti del PD isolano, soprattutto l’idea di Soru di avere una "giunta del presidente" e in tal modo essere in grado di governare a prescindere dal proprio partito e dagli eventuali alleati. Proprio nella giornata odierna è stata convocata dal segretario regionale del PD, Antonello Cabras, la direzione regionale del partito in cui probabilmente la maggioranza che sostiene il segretario del PD e senatore dovrà decidere il nome del proprio candidato alle primarie: oltre a Tore Cherchi (che comunque rimane il favorito) ci sono in lizza anche Graziano Milia e Giacomo Spissu. Vedremo cosa verrà deciso. Bisogna anche dire che, anche nel caso si decidesse di evitare le primarie, c’è il rischio di uno spaccamento interno al partito, in quanto Soru non andrà comunque bene a tutti, con inevitabili conseguenze sul piano elettorale. Antonello Cabras, che è favorevole come Tore Cherchi e altri esponenti del PD alle primarie, non ha voluto fare dichiarazioni politiche: "Ad Arborea – ha spiegato il senatore di Sant’Antioco – abbiamo assunto l’impegno di portare il dibattito nella sede del partito". Ma proprio Cabras è stato oggetto di critiche da parte dei fedeli di Soru, in particolare dal deputato Guido Melis, il quale ha affermato che "non è mai successo che il leader del partito del presidente convochi una riunione per cercare un altro candidato". Sicuramente all’interno del PD sardo ci sono due fazioni ben distinte, quella dei soriani e quella invece degli oppositori dell’attuale presidente della Regione, che criticano soprattutto il metodo di governo da parte di Soru, dal loro punto di vista troppo "solitario" e accentratore. Ci sono però anche coloro che stanno in una via di mezzo e cercano il dialogo, molti di essi sono favorevoli alle primarie in modo da scegliere finalmente con chiarezza e senza ambiguità il leader del PD sardo e anche la linea politica che sia il più condivisa possibile.

VOI COME LA PENSATE ? DITE LA VOSTRA SUL GA FORUM

sky8_300x250.jpg


EVENTI – Festa di San Pietro Apostolo a Sant’Antioco

25 Giugno 2008 Commenti chiusi

 

 

EVENTI

FESTA DI SAN PIETRO APOSTOLO A SANT’ANTIOCO

Ritornano a fine Giugno gli attesi festeggiamenti a Sant’Antioco in onore di San Pietro Apostolo, presso la Parrocchia dedicata al Santo. Come sempre la parrocchia della cittadina lagunare, il suo parroco, don Eligio Saiu, e il comitato permanente della Festa, insieme alla comunità parrocchiale, organizzano i festeggiamenti in onore di San Pietro, con il patrocinio del Comune di Sant’Antioco e della Provincia di Carbonia-Iglesias. Anche quest’anno sono molti gli appuntamenti previsti, sia per quanto riguarda le celebrazioni religiose sia per quel che concerne le manifestazioni civili che si terranno nel Lungomare antiochense, presso il palco allestito in piazza Ferralasco. Le celebrazioni in onore di San Pietro sono molto sentite e attese nella comunità tutta. La festa di San Pietro, dopo quella in onore di Sant’Antioco, è certamente la ricorrenza più sentita dagli abitanti del comune lagunare. La festa e le cerimonie presso la "parrocchia dei pescatori" di Sant’Antioco inizieranno giovedì 26 giugno e si protrarranno fino a domenica 29 giugno, giorno in cui la Chiesa festeggia i Santissimi Pietro e Paolo. Vediamo tutto il programma dei festeggiamenti previsti. In riferimento alle celebrazioni religiose, nei giorni 26, 27 e 28 giugno presso la parrocchia di San Pietro vi sarà il Triduo in onore del Santo e le Messe solenni  alle ore 19 con l’omelia predicata da don Giuseppe Tilocca. Domenica 29 giugno, giorno di San Pietro che quest’anno cade proprio di domenica, le Sante Messe al mattino saranno celebrate alle ore 7,30 e alle 10. A mezzogiorno avrà luogo la processione in macchina con la quale il Simulacro di San Pietro viene accompagnato dalla parrocchia al Porto Scalo di Sant’Antioco. Naturalmente tutti gli automobilisti sono invitati all’accompagnamento del Simulacro. La statua del Santo rimarrà presso il Porto fino alla sera quando alle ore 18 si terrà la consueta e bellissima processione a mare con le barche che partiranno dal Porto Turistico della Marina e si recheranno in processione fino al Porto Canale, di fronte alla Capitaneria di Sant’Antioco, dove appunto prenderanno il Simulacro del Santo e faranno il percorso inverso, con rientro al Porto Turistico. Anche in questo caso tutti coloro che volessero partecipare alla processione in mare con le loro imbarcazioni sono invitati a farlo. Una volta rientrati al Porto Turistico, dove ad attendere il Simulacro di San Pietro ci sarà la consueta folla di fedeli, partirà la Processione a Terra, accompagnata dalla banda musicale "Giuseppe Verdi" di Sant’Antioco, che attraverserà le seguenti vie della cittadina lagunare: Lungomare, via Perret, corso Vittorio Emanuele, piazza Umberto, via Eleonora d’Arborea, via XX Settembre, via Cavour, Lungomare, un altro tratto di via Eleonora d’Arborea, piazzetta San Francesco e arrivo in Parrocchia. Con l’arrivo in Parrocchia della Processione vi sarà la solenne concelebrazione, presieduta da Monsignor Giovanni Paolo Zedda, vescovo della Diocesi di Iglesias, e alla quale parteciperanno tutti i sacerdoti delle quattro parrocchie di Sant’Antioco. Ad animare la concelebrazione saranno come di consueto i ragazzi del Coro Giovanile Polifonico di San Pietro.

Molto nutrito anche il programma delle manifestazioni civili. Si comincia venerdì 27 giugno presso il palco allestito nel Lungomare antiochense, in prossimità della piazza Ferralasco. Alle ore 22 si esibirà il noto complesso locale degli ONIAMANERA, in uno spettacolo musicale ricco di canzoni, musica, fiati e trombe. La band antiochense, composta da bravissimi musicisti, allieterà la serata proponendo un repertorio di canzoni note a tutti. Si continua sabato 28 giugno con un atteso spettacolo di cabaret. Ad esibirsi sul palco del Lungomare sarà infatti il famoso comico toscano Sergio Sgrilli (nella foto) insieme alla sua band. Sgrilli, che è anche un ottimo chitarrista, è noto per essere uno dei più noti comici della fortunatissima trasmissione televisiva "Zelig". Si attende dunque un pubblico molto numeroso, anche perché lo spettacolo si svolgerà nella grande piazza ed è completamente gratuito. Il comico toscano non mancherà certamente di divertire il pubblico presente. Domenica 29 giugno serata conclusiva dei festeggiamenti in onore di San Pietro Apostolo. Alle ore 22 ci sarà lo spettacolo pirotecnico, con un bellissimo mosaico di fuochi d’artificio che coloreranno il cielo di Sant’Antioco. A seguire, intorno alle ore 22,30, sul palco del Lungomare salirà il complesso "Bailando Diego in Fiesta", che proporrà un repertorio di canzoni, balli e musiche dai ritmi latino-americani.

Naturalmente, oltre agli spettacoli, nei giorni 27 e 28 vi sarà anche la consueta degustazione dei pesci fritti in piazza Ferralasco, per la gioia dei partecipanti e anche dei turisti, che sono già numerosi nella cittadina lagunare. Il comitato organizzatore dei festeggiamenti in onore di San Pietro raccomanda di addobbare le strade nelle quali passerà la processione a terra e, come detto, si invitato tutti i possessori di barche a partecipare alla processione a mare, con festosi addobbi per rendere ancora più bella la traversata sulla laguna antiochense. Si invitano anche i gruppi folk, cittadini e non, a sfilare e accompagnare il Simulacro del Santo nella processione a terra. Anche quest’anno sono naturalmente attesi tanti fedeli alle celebrazioni in onore di San Pietro, patrono dei pescatori. Gli organizzatori invitano tutti a partecipare ai festeggiamenti e agli appuntamenti in programma.
 

300x250_1_gif


EVENTI – “Festival della Storia” a Iglesias

24 Giugno 2008 Commenti chiusi

Gioca con YOOX.COM

 

EVENTI

"FESTIVAL DELLA STORIA" A IGLESIAS

La città di Iglesias si prepara ad ospitare la seconda edizione del "Festival della Storia", quest’anno interamente dedicato all’universo femminile. "La storia è donna" è infatti il titolo della kermesse che animerà le serate della città da martedì 24 a sabato 28 giugno.  Questo il programma della manifestazione:

Martedì 24 giugno

Interno CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO, via Crispi, ore 18.30

Inaugurazione mostra "Anima: lo sguardo della vita"

Priamo Tolu fotografa e racconta attraverso intensi ritratti le donne intervistate nella trasmissione Sentidu di Gianluca Medas in onda su Videolina. Fotografie di Priamo Tolu, testi di Gianluca Medas

Vetrine piazza Lamarmora, ore 19

Inaugurazione mostra "Valentina di Guido Crepax"

Valentina, creata da Guido Crepax nel 1965, compare per la prima volta come fidanzata di Philip Rembrandt, alias Neutron, sulla rivista Linus. Nel giro di pochi numeri, da personaggio comprimario diventa la vera protagonista della serie e una delle figure femminili più amate nella storia del fumetto. Bepi Vigna il più importante esperto di fumetti in Sardegna ci accompagna verso la conoscenza di questo personaggio femminile dalla psicologia complessa, moderna, emancipata e sensuale. A cura di Bepi Vigna

esterno piazzale del chiostro di san Francesco VIA ROMA ( FIANCO SCUOLA ELEMENTARE), ore 19.30

Un libro, una persona. Lorenza Garbarino presenta "Sui passi di Melania" vita romanzata di Melania D’Azeglio. Letture Gianluca Medas

giardino parco geo-minerario di via Monteverdi, ore 20.30

La storia narrata. Serata a cura dell’associazione culturale "Società italiana delle storiche". Le donne e la Costituzione è il tema dell’incontro. La dott.ssa Rosanna De Longis e la giornalista Egidiangela Sechi, parlerano del contributo delle donne alla Costituzione e viceversa. Un breve "bilancio" di che cosa la costituzione ha rappresentato per le donne italiane in termini di diritti (affermati, negati, sviluppati etc.), di principi (attuati o meno) etc.; nel corso della serata un "estratto" dai filmati disponibili degli interventi e delle testimonianze delle costituenti (Teresa Mattei, Nilde Iotti, Nadia Gallico Spano, Filomena Delli Castelli). Oltre alla lettura di alcune testimonianze di costituenti (es. Maria Federici, Nadia Spano, Lina Merlin) e di Prime elettrici famose (Anna Garofalo, Sibilla Aleramo, Alba De Cespedes etc). Legge Noemi Medas.

Mercoledì 25 giugno

giardino parco geo-minerario di via Monteverdi, ore 19

La storia narrata. Hypatia (395 – 408 d. C.) La figlia di Theone, filosofo d’Alessandria, anche lei filosofa e moglie del filosofo Isidoro. Scrisse una memoria su Diofanto, il Canone astronomico, una memoria sulle Coniche di Apollonio. Fu fatta a pezzi dagli Alessandrini ed il suo corpo, dopo essere stato vilipeso, fu disperso, a pezzi, per tutta la città. Subì ciò a ragione di invidia e delle sue eccezionali conoscenze, specialmente nell’astronomia. La giornalista Daniela Sari ne traccia un insolito ritratto per rendere giustizia ad una donna generosa e coraggiosa alla fine non tanto diversa nelle intenzioni dalle donne di oggi.

piazza Municipio, ore 20

Gli incontri "Donne e scienza" La dott.ssa Anna Maria Del Zompo chiacchiera con Michela Murgia e racconta la sua vita per la scienza e la ricerca.

esterno piazzale del chiostro di san Francesco VIA ROMA (FIANCO SCUOLA ELEMENTARE), ore 21

Un libro, una persona. Anna Maria Garbarino presenta " Donne e medicina nel Medioevo " legge Noemi Medas

Piazza municipio, ore 22

spettacolo dal vivo "Barrio de tango". Chiara Liuzzi e il suo gruppo in concerto.

Giovedì 26 giugno

giardino parco geo-minerario di via Monteverdi, ore 19

La storia narrata. Olympe de Gouges (Montauban, 7 maggio 1748 – Parigi, 3 novembre 1793) è stata una drammaturga e giornalista francese che visse durante la rivoluzione francese e lottò affinché le donne ottenessero gli stessi diritti degli uomini. Nel 1791 pubblicò la dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina in cui dichiarava l’uguaglianza politica e sociale tra uomo e donna. Nel 1793 fu ghigliottinata perché si era opposta all’esecuzione di Luigi XVI e aveva osato attaccare Robespierre. L’attrice Lea Gramsdorff darà voce alle sue idee.

piazza Municipio, ore 20

Gli incontri. La scuola e le donne, ieri e oggi. Conversazione tra Michela Murgia e Maria Giacobbe

esterno piazzale del chiostro di san Francesco VIA ROMA (FIANCO SCUOLA ELEMENTARE), ore 21.30

Documentario film-documentario "Ritratti di donna: mogli, figlie, madri" da un soggetto originale di Gianluca Medas regia di Paolo Carboni di seguito senza soluzione di continuità ore 22 spettacolo dal vivo 4 maggio 1874. Un giorno infame. Un giorno qualunque di fatiche nel camerone della società mineraria a Montevecchio. Donne e bambini dormono serenamente, quando all’improvviso una cisterna crolla sull’edificio distruggendolo. undici donne, tra cui otto bambine perdono la loro vita sotto quelle sinistre macerie. Un fatto dimenticato e riportato alla luce dalla poetessa Iride Peis Concas. Narrazione di Gianluca Medas Canto: Chiara Liuzzi Chitarra: Francesco Saiu Percussioni: Fabrizio Saiu.

Venerdì 27 Giugno

piazza Municipio, ore 19

Gli incontri. Donne e Medioevo. Barbara Fois narra di inedite figure di donna nei Condaghes e Celestina Sanna racconta le donne del Medioevo e nel breve di Iglesias.

sala Consiglio Comunale di Iglesias, ore 20

L’orgoglio delle donne di Iglesias si mostrò altero e coraggioso quando donarono il loro oro per togliere l’infeudazione della città di Villadichiesa. In occasione del Festival della storia tutto al femminile, un’artigiana del corallo, Carmela Leo prepara un "gioiello" che simbolicamente verrà donato alla Municipalità come atto dovuto. Una "prenda" in ricordo di quel gesto, per restituire alle donne della città ciò a cui avevano rinunciato. La lettura del testo sarà fatta da un’attrice.

esterno piazzale del chiostro di san Francesco VIA ROMA (FIANCO SCUOLA ELEMENTARE) ore 20.30

Annamaria Ferruzzi presenta il suo libro. Legge: Noemi Medas

sala giunta del Municpio di piazza municipio, ore 21.30

Processo ad Eleonora. Processo ad Eleonora per alto tradimento. Si accusa la grande legislatrice d’aver desiderato il potere e non la libertà del popolo sardo. Insinuiamo anche di aver ucciso per questo motivo Ugone, suo fratello.

Eleonora: Flavia Casana. Avvocato della difesa: avv. Stefania Mereu. Avvocato dell’accusa: avv, Enrico Palmas. Giudice: avv. Andrea Pubusa. Presidente di giuria: Marino Canzonieri.

Sabato 28 giugno

piazza Municipio, ore 19

Gli incontri. La donna nella criminalità sarda: il matriarcato criminale. Ne parla l’avvocato Teresa Camoglio in una conversazione con la scrittrice Cinzia Tani autrice del libro "Donne assassine".

giardino parco geo-minerario di via Monteverdi, ore 19

La storia narrata. Lisa Ginsburg in compagnia di Elsa Pascalis traccia un ritratto di Anita Garibaldi, il più grande amore di Giuseppe Garibaldi. Abile cavallerizza, fu maestra dell’inesperto marinaio che, dal canto suo, la iniziò alla tecnica militare. Legge NOEMI MEDAS

esterno piazzale del chiostro di san Francesco VIA ROMA (FIANCO SCUOLA ELEMENTARE) ore 20

Un libro un personaggio. AldoBbrigaglia e Daniela Sari parlano del libro di Amelie Posse. Interludio di SARDEGNA L’esilio sardo

piazza Municipio, ore 22

spettacolo dal vivo. concerto finale con Rossella Faa, Chiara Liuzzi, Clara Murtas, Rita Sannia, Paola Alcioni, le Balentes, alla chitarra Francesco Saiu- il chitarrista di RITA SANNIA, il chitarrista di Rossella Faa. Presenta Gianluca Medas. Alla danza Sibilla Chapel e Debora Fadda il filo della storia sciamana del filo VERONICA USULA, con la collaborazione di La Fidapa, La Mandragola, il Centro di sperimentazione autosviluppo, CENTRO COMMERCIALE NATURALE associazione centro città, Associazione pro loco di Iglesias, i ragazzi della accademia danza y teatro.
 

300x250lavoro1.jpg


NEWS – Scuola di scavi a Monte Sirai

23 Giugno 2008 1 commento

lacoste_14_05_468x60_IT

NEWS

SCUOLA DI SCAVI A MONTE SIRAI

È partita, presso la collina di Monte Sirai (nella foto) e in particolare nella bellissima Necropoli punica, la campagna di scavi annuale che durerà un mese, avviata a cura del Dipartimento di Storia dell’Università di Sassari e coordinata dal professor Piero Bartoloni. La campagna è realizzata in stretta collaborazione con la Sovrintendenza Archeologica, con il contributo dei comuni di Carbonia e Sant’Antioco e dell’Ati Geoparco. Gli scavi sono diretti dal ricercatore universitario Michele Guirguis. L’area oggetto quest’anno dello studio è collocata nello spazio a ridosso del cancello di ingresso del parco archeologico di Monte Sirai, sul fronte estremo della ideale striscia nella cui parte centrale è stata identificata e studiata, con le campagne degli anni scorsi, la Necropoli fenicia. Inutile negare che sono attese anche altre possibili sorprese sotto il profilo scientifico anche in questa nuova area di scavo. Proprio il professor Bartoloni, docente ordinario dell’università di Sassari e direttore del grande museo archeologico di Sant’Antioco, ha illustrato il progetto: "Inizialmente, basandoci sul numero ridotto delle tombe puniche a camera ritrovate ipotizzavamo che in età punica la popolazione del villaggio fosse ridotta. Invece, la scoperta di qeusta area ci ha fatto modificare questa ipotesi. Ed è interessante, peraltro, il fatto che i morti punici appaiono parzialmente bruciacchiati. Ciò significa che l’incinerazione diventa in qualche modo simbolica".

La campagna di scavi di quest’anno porta però con sé anche un’altra rilevante novità, patrocinata, dall’Università di Sassari, dai Comuni di Carbonia e Sant’Antioco, dal Rotary Club e dalla Lutec di Carbonia. Si tratta della «summer school», cioè una scuola a pagamento, alla quale si possono iscrivere appassionati di archeologia e di storia, che possono collaborare materialmente alle operazioni di scavo e partecipare a visite guidate in musei e siti archeologici ma anche a conferenze a tema. In pratica una immersione totale nell’archeologia e nella storia del Sulcis, che rappresenta per il territorio il primo esperimento di questo tipo, ma che invece in altre realtà è presente già da tempo. Si tratta in pratica di una iniziativa a metà tra cultura e turismo, che può certamente inserirsi in un contesto di turismo culturale, fortemente in espansione in tutto il mondo. Del resto, le statistiche degli anni passati testimoniano come durante le settimane della campagna di scavo annuale si concentra anche la maggior presenza di turisti. La speranza è che anche quest’anno vengano fatte delle nuove e importanti scoperte e che questo tipo di iniziative possa moltiplicarsi durante l’anno per far vivere in modo nuovo la storia del territorio e anche il turismo.

GIF iphone 300x250


NEWS – Al Girotonno il prestigioso Premio Veronelli

20 Giugno 2008 Commenti chiusi

 

NEWS

AL GIROTONNO IL PRESTIGIOSO PREMIO VERONELLI

Ancora un successo per il Girotonno. Dopo quello di pubblico per questa edizione 2008 che si è tenuta dal 29 maggio al 1 giugno scorso, arriva un’altra grande affermazione. Mercoledì 18 giugno infatti, a Milano, il Girotonno 2008 ha vinto il prestigioso Premio Luigi Veronelli, per la categoria "sagra gastronomica più interessante o vivace o curiosa". Il Girotonno, giunto quest’anno alla sesta edizione, ha avuto la meglio sulle altre prestigiose sagre concorrenti: la Sagra della Castagna di Marradi in Toscana, Aria di Festa di San Daniele in Friuli e il Festival del Peperoncino di Diamante in Calabria.

La manifestazione internazionale carolina riesce ad offrire ogni anno una interpretazione sempre nuova e molto apprezzata dai visitatori, dai turisti e dagli esperti del settore, delle ricette, dei profumi e delle pietanze di tonno rosso "di corsa", ancora pescato nelle uniche tonnare fisse attive in Italia e nel Mediterraneo, quelle del Sulcis Iglesiente appunto.

La premiazione della terza edizione del Premio Veronelli, istituito da Class Editori e da Veronelli Editore in onore del più grande scrittore e critico italiano di enogastronomia,  ha avuto luogo nella bellissima cornice del Teatro dell’Angelicum, con la presenza di numerosi protagonisti dell’enogastronomia nazionale e del giornalismo di settore fra cui, solo per citarne alcuni, Paolo Panerai, Daniele Cernilli, Gianni Mura, Marcello Masi, Beppe Bigazzi, Carlin Petrini e Sirio Maccioni, che rappresentavano la giuria del premio. Class Editori e Veronelli Editore hanno quindi assegnato i prestigiosi riconoscimenti ai migliori operatori, comunicatori e tecnici dell’enogastronomia nazionale, suddivisi in 16 categorie (di cui alcune con doppia accezione: junior e senior).

Il Girotonno 2008 è stato premiato, come detto, nella categoria dedicata alle sagre e la motivazione della vittoria della kermesse tabarkina è stata letta davanti alla nutrita platea: "Realizzata ormai la sesta edizione, il Girotonno si è affermato come una kermesse che va ben al di là della sagra popolare. La sua originale formula, che attira migliaia di visitatori con i padiglioni gastronomici e mobilita giornalisti di tutta Europa, per comporre la giuria di una gara fra gli chef dell’area mediterranea, ha imposto Carloforte come autentica capitale della cultura mondiale del tonno". Una motivazione che rende certamente onore ai realizzatori del Girotonno e che testimonia, qualora ce ne fosse ancora bisogno, come la sagra carlofortina si sia ormai imposta fortemente come una delle sagre più famose nel panorama nazionale e internazionale.

Alla premiazione era naturalmente presente il sindaco di Carloforte, Agostino Stefanelli, che ha avuto l’onore di salire sul palco del teatro milanese per ricevere il meritatissimo premio. Il primo cittadino dell’isola di San Pietro, visibilmente felice per il riconoscimento, ha ringraziato tutti coloro che hanno fatto sì che il Girotonno sia diventato un appuntamento così importante: "Dedico questo grande riconoscimento a Carloforte e a tutta la Sardegna – ha detto Stefanelli – perché dà ulteriore forza e valore alla nostra terra. Inoltre ha confermato la bontà di una manifestazione che è cresciuta nel tempo ed abbiamo dimostrato di saperla organizzare a dovere. Ringrazio tutti quelli che, come me, ci hanno creduto e hanno lavorato per ottenere questo successo".

Il Premio Veronelli rappresenta la ciliegina sulla torta per una manifestazione che ha avuto quest’anno un successo ancora maggiore rispetto alle edizioni precedenti, con migliaia di visitatori accorsi sull’isola di San Pietro per assistere alla kermesse culinaria e ai tantissimi eventi che si sono succeduti nei giorni del Girotonno. Ma questo riconoscimento rappresenta certamente anche uno stimolo per offrire il prossimo anno un’edizione se possibile ancora migliore.
 

250x250 generico


GA SONDAGGI

18 Giugno 2008 Commenti chiusi

468x60.gif

GA SONDAGGI

Che pensi del progetto "Herzog" per il recupero delle ex miniere di Monteponi ?

Dopo aver letto della presa di posizione di alcuni esponenti politici sul progetto di recupero delle aree delle ex miniere di Monteponi del famoso studio di architetti "Herzog & De Meuron", volevamo sapere il vostro parere sulla questione. Siete favorevoli o contrari a questo progetto che darebbe un nuovo aspetto alle aree dell’iglesiente ?

Rispondete al sondaggio direttamente dal riquadro nella nostra Homepage , oppure nella sezione commenti di questa pagina o inviando un messaggio alla nostra mail: gazzettantiochense@tiscali.it

I sondaggi online della GAZZETTANTIOCHENSE non hanno, ovviamente, alcun valore statistico. Si tratta semplicemente di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l’unico scopo di permettere ai nostri lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità proposti.

240 x 400 IMU Vertical Rectangle


OFFERTE DI LAVORO: Nuove proposte

16 Giugno 2008 Commenti chiusi

Creatividad clasica 7

OFFERTE DI LAVORO: NUOVE PROPOSTE

Obiettivo Lavoro- Agenzia per il Lavoro SpA – Filiale di Cagliari cerca: n° 2 INGEGNERI e 1 ARCHITETTO. Requisiti richiesti indispensabili: laurea in ingegneria o architettura, ampia esperienza lavorativa nel settore edile (progettazione e cantieristica), preferibilmente in materia di edilizia residenziale pubblica. Durata del contratto: 6 mesi. Sede di lavoro: CAGLIARI E CARBONIA. Invia il tuo Curriculum Vitae a cagliari@obiettivolavoro.it

CALL CENTER RICERCA OPERATORI TELEFONICI PER POTENZIAMENTO ORGANICO. ZONA SULCIS-IGLESIENTE BASSO-SULCIS SI RICHIEDE: MASSIMA SERIETA’, CAPACITA’ COMUNICATIVA, PREDISPOSIZIONE A LAVORARE IN TEAM, NESSUN LIMITE DI ETA’
SI OFFRE: ASSUNZIONE IMMEDIATA, FISSO GARANTITO
SE SEI INTERESSATO INVIA IL TUO CURRICULUM VITAE A: risorse.c@tiscali.it
PER ULTERIORI INFORMAZIONI CHIAMA AL:328 9774387

Cerco persone con esperienza nel settore per apertura sala giochi disco pub a Sant’Antioco. Locale gia ‘ esistente di mq.1000 da trasformare e arredare.
Si richiede persona con esperienza nel settore con possibilità di intervenire economicamente .
Contattarci al 3486011645 , non perditempo

VUOI LAVORARE IN UN CALL CENTER? CONTATTACI TROVERAI UN AMBIENTE GIOVANE E DINAMICO E UN TEAM VINCENTE CHE TI PERMETTERA’ DI GUADAGNARE TANTO. GARANTITO RIMBORSO GIORNALIERO MENSILE DI 500€. CONTRATTO A NORMA CON INQUADRAMENTO INPS E INAIL E OTTIMI INCENTIVI AL RAGGIUNGIMENTO DI OBIETTIVI. MANDA IL TUO CURRICULUM A: sulki07@alice.it  
PER INFORMAZIONI CHIAMA :0781674546 CI TROVIAMO A CARBONIA IN VIA LUBIANA N°190

Iglesias. Cercasi segretaria, intraprendente e perspicace. Max 26 anni diploma/laurea, patente b, conoscenza pc. Telefona a Ventura: 0781259354

Cercasi consulenti per promozione/vendita di nuovi prodotti ed esclusivi nel territorio; possibilità di autogestione del lavoro part-time o full-time. Solo se seriamente interessati chiamare al numero: 3400055018

30 Operatori Telemarketing. Sede di lavoro: Carbonia
Cerchiamo Operatori Telemarketing anche senza esperienza. Età richiesta dai 18 anni in su
Inquadramento contrattuale: Senza esperienza: Co.co.pro. possibilità passaggio al CCNL (Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro) Telecomunicazioni
Spedire il proprio Curriculum Vitae all’indirizzo: operatori@sim.sardegna.it
Per informazioni: 0781.6724238 – 347.9403999

Cercasi DIVEMASTER con patente nautica per piccolo diving nel SW della Sardegna (1 ora macchina da Cagliari.
Offro: VITTO (presso Resort 4 stelle con formula all inclusive -compresi alcoolici- ma non esagerate ;) )ALLOGGIO PRIVATO con bagno, fisso commisurato all’esperienza.
Telefonatemi 340 7022634 Disponibilità immediata

Ristorante bar pizzeria in Portopino cerca: responsabile di cucina, banconiera esperta, capopartita ai secondi, responsabile di sala. Tel. 345-3466779 Filippo

Cerco socio finanziatore al 25% con esperienza nel settore per aperura centro bowling disco pub a Sant’Antioco, locale già esistente di mq. 1000 da rifinire. Se interessati contattare Roberto al 3486011645 . Astenersi perditempo.

Cerco socio per attività di spedizioni a Carbonia già avviata con buone prospettive per l’aquisizione di nuova clientela serve buona volontà senso pratico e capacità di proporsi al pubblico e alle aziende eventuale vendità di tutta l’attività chiamare solo se veramente interessati e motivati no perditempo. Telefona: 3480651428

Carbonia. Grande opportunità; Ricerchiamo per nuova campagna telefonica,venditori telefonici anche prima esperienza per la vendita di nuovi prodotti,si richiede massima serietà e flessibilita sull’orario di lavoro.
In attesa di terminare le selezioni vi comunico che potete inviare il proprio curriculum via email all’indirizzo: info-outbound@tiscali.it

Store Clima & Comfort  Azienda Leader, distributrice di prodotti Toshiba, Sharp, General Fujitsu, Puros, seleziona 1 responsabile di negozio e 3 venditori. Si richiede serietà, motivazione, capacità di comunicazione,età da 27 a 30 anni. Si offre regolare inquadramento di legge,lavoro organizzato,continuità, formazione e fisso.
La ricerca è a numero chiuso. Richiedere informazioni solo se realmente motivati al numero: 02-32.55.58 Fax:02-39.25.74.41

Vola a partire da 19 €

 

 

EVENTI – A Portoscuso “Il Mare Produce”

14 Giugno 2008 Commenti chiusi

 

EVENTI

A PORTOSCUSO "IL MARE PRODUCE"

L’appuntamento che vi segnaliamo per questo week-end è a Portoscuso con la manifestazione "Il Mare Produce", organizzata dalla Pro Loco di Portoscuso, col patrocinio del comune di Portoscuso e della Provincia di Carbonia-Iglesias e con la collaborazione del Windsurf Vela Club e dell’associazione A.N.M.I. (sezione di Portoscuso). La manifestazione si terrà oggi sabato 14 e domani, domenica 15, presso il Lungomare, nel Porticciolo Turistico di Portoscuso (nella foto). Il programma della manifestazione è ricco di appuntamenti.

Sabato 14 Giugno

Ore 18 - Apertura degli Stand delle Pro loco: saranno presenti le Pro Loco di Gonnesa, San Giovanni Suergiu, Masainas, Musei, Sestu e Uta.

Mostra fotografica: Tonnara Portoscuso. Foto subacquee del mare di Portoscuso

Ore 19 - Assaggi vini Cepulae. Accademia internazionale sommeliers-enogastronomi presso la sede del Windsurf Vela Club Portoscuso (via Marco Polo 1).

Assaggi vini. Presenta Angelo Concas. Vino e olio offerti dalla Cantina 6 Mura di Giba.

Degustazione prodotti del mare presso gli stand Ass. A.N.M.I., Windsurf Vela Club e Pro Loco Portoscuso.

Ore 19,30 - 38a Sagra del Tonno. Distribuzione e degustazione del Tonno, cucinato secondo le nostre tradizioni.

Ore 20 - Manifestazione Folkloristica. Associazione Balestrieri Salvaterra di Iglesias

Domenica 15 Giugno

Ore 18 - Apertura degli Stand delle Pro loco: saranno presenti le Pro Loco di Gonnesa, San Giovanni Suergiu, Masainas, Musei, Sestu e Uta.

Mostra fotografica: Tonnara Portoscuso. Foto subacquee del mare di Portoscuso

Ore 19 - Convegno "Pesca del Tonno, da tradizione a futuro" presso la sede del Windsurf Vela Club Portoscuso. Presenta il professor Angelo Cau. Relatore dr. Giuseppe Corpino.

Degustazione prodotti del mare presso gli stand Ass. A.N.M.I., Windsurf Vela Club e Pro Loco Portoscuso.

Ore 19,30 - 38a Sagra del Tonno. Distribuzione e degustazione del Tonno, cucinato secondo le nostre tradizioni.

Ore 20 - Manifestazione Gruppo Folk Olieri di Ovodda
 

Il Tifoso.it - il portale dello Sport


NEWS – Posticipato il bando per il finanziamento della Provincia ai progetti turistici

13 Giugno 2008 Commenti chiusi

Risparmia acquistando online! Clicca Qui!

NEWS

POSTICIPATO IL BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLA PROVINCIA AI PROGETTI TURISTICI

La Provincia di Carbonia Iglesias ha comunicato che è stato posticipato al 30 giugno prossimo il termine di adesione al bando di cofinanziamento per progetti finalizzati a migliorare l’offerta turistica del territorio. La Provincia ricorda che sono beneficiari del bando esclusivamente le organizzazioni che hanno sede legale e/o operativa nel territorio della Provincia: consorzi stabili, cooperative turistiche e raggruppamenti temporanei di impresa già costituiti o con promessa di costituzione, associazioni, anche miste (pubblico-private), purché riconosciute; sono invece escluse le imprese in forma singola. Inoltre, il proponente deve dimostrare di rappresentare direttamente almeno cento posti letto nelle strutture ricettive classificate del territorio provinciale, almeno cinque strutture ricettive, oltre ad eventuali servizi complementari e/o strutture di rilevanza turistica.
La Provincia di Carbonia Iglesias mette a disposizione duecentomila euro, che daranno luogo ad una ricaduta economica nel territorio pari al doppio di tale cifra. "Attraverso quest’iniziativa – ha affermato il presidente della Provincia di Carbonia Iglesias, Pierfranco Gaviano – investiamo su percorsi capaci di creare sinergie di crescita tra gli attori del settore turistico. Il coordinamento e l’integrazione tra i diversi comparti del settore turistico rappresentano, infatti, le strategie fondamentali per creare sviluppo condiviso".
Per l’anno 2008 il processo tecnico-operativo del bando è affidato alla Provincia di Carbonia Iglesias – Sistema Turistico Locale Sulcis Iglesiente – Via Fertilia, 40 – 09013 Carbonia, alla quale devono essere inviate le domande (da redigere esclusivamente utilizzando l’apposita modulistica), entro il termine perentorio del 30 giugno 2008, a mezzo di raccomandata a.r. (farà fede il timbro postale) oppure a mano direttamente al protocollo della Provincia di Carbonia Iglesias che rilascerà apposita ricevuta. Informazioni e modulistica presso:
PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS
Ufficio Provinciale del Turismo
Sistema Turistico Locale Sulcis Iglesiente (rif. Roberta Ventura)
Via Fertilia, 40 – 09013 Carbonia
tel. 0781.6695-272/238 – telefax 0781.670821
sito web:
http://www.provincia.carboniaiglesias.it/
e-mail:
stlsulcisiglesiente@gmail.com

Sempre nel nostro territorio la Regione Sardegna ha indetto alcune gare per assegnare sei aree di interesse turistico nella Provincia. I progetti di sviluppo dovranno includere la costruzione di strutture ricettive in territori di alto valore naturalistico, con spiagge, scogliere e siti archeologici. In questo caso, le offerte dovranno pervenire entro l’8 ottobre 2008. I progetti riguardano il comune di Gonnesa, dove la proprietà copre 56 ettari a 2 km dalla costa; Sant’Antioco, 13 ettari sul mare con villa da 450 mq e una seconda proprietà di 14 ettari e approdo nautico; Carbonia-Iglesias, una proprietà di di 1,3 ettari e una di 12 affacciata sul mare con 105 unità immobiliari; e il Villaggio Normann, con 4 edifici abbandonati. Tutte le informazioni su queste gare possono essere trovate sul sito internet della Regione: http://www.regione.sardegna.it/ 


 

250x250_donna


NEWS – Giancarlo Sulas tenta il record di permanenza in una grotta

11 Giugno 2008 2 commenti

 

 

NEWS

GIANCARLO SULAS TENTA IL RECORD DI PERMANENZA IN UNA GROTTA

Una prova di forza, contro sé stesso e contro il tempo. È quella che si appresta a compiere Giancarlo Sulas, 51 anni, speleologo di Santadi che a partire da sabato 14 giugno cercherà di battere il record di permanenza all’interno di una grotta. L’obiettivo di Sulas è quello di trascorrere almeno un anno e un giorno nel sottosuolo. Lo speleologo sulcitano sarà naturalmente monitorato in maniera costante nelle sue funzioni fisiche, per riuscire così a battere il record ma anche a contribuire al progresso scientifico. La grotta scelta da Giancarlo Sulas per la sua audace impresa è la grotta del Campanaccio, nella collina di Monte Meana, la stessa che a poche centinaia di metri più in là ospita le ben più conosciute e meravigliose grotte di Is Zuddas, nel Basso Sulcis.

Giancarlo Sulas, che fa parte dello Speleo Club Santadese, ha dedicato la sua vita alla speleologia, dopo una lunga preparazione psico-fisica è ormai pronto ad affrontare il lungo periodo sotto terra, dove si troverà completamente isolato dal mondo esterno. A monitorare lo speleologo di Santadi ci penseranno i medici del policlinico universitario di Monserrato che lo seguiranno nella sua impresa e che hanno già provveduto ad impiantargli nel petto un dispositivo di controllo, un reveal cardiaco più piccolo di un accendino, che consentirà di registrare, durante l’intero periodo di permanenza nelle viscere della terra di Sulas, l’andamento del suo battito cardiaco, 24 ore su 24, in modo da verificare costantemente i cambiamenti che il corpo umano subisce in una situazione così particolare. Lo speleologo, aspirante recordman, avrà a disposizione un telecomando che gli consentirà di interagire con il dispositivo impiantato sotto la sua pelle, in modo da registrare quando vorrà i battiti in modo più accurato nel caso avvertisse segnali di cambiamento nelle sue funzioni vitali. Infatti, una delle alterazioni più conosciute e interessanti nei bioritmi umani in situazioni di prolungato isolamento spazio-temporale e di assenza di luce solare è quella dei cosiddetti ritmi circadiani, cioè la durata del ciclo sonno-veglia, il quale subisce un progressivo allungamento sino a situazioni in cui si può dormire anche per 24 ore consecutive e stare svegli per altrettante ore.

C’è da dire che Sulas non è nuovo ad esperimenti del genere, in passato aveva infatti già collaborato con l’università di Cagliari. Sarà anche possibile seguirà l’avventura dello speleologo santadese attraverso un sito web che fornirà tutti gli aggiornamenti in tempo reale. Un grosso in bocca al lupo a Giancarlo per la sua impresa.
 

moda 128x296