Archivio

Archivio 20 Giugno 2008

NEWS – Al Girotonno il prestigioso Premio Veronelli

20 Giugno 2008 Commenti chiusi

 

NEWS

AL GIROTONNO IL PRESTIGIOSO PREMIO VERONELLI

Ancora un successo per il Girotonno. Dopo quello di pubblico per questa edizione 2008 che si è tenuta dal 29 maggio al 1 giugno scorso, arriva un’altra grande affermazione. Mercoledì 18 giugno infatti, a Milano, il Girotonno 2008 ha vinto il prestigioso Premio Luigi Veronelli, per la categoria "sagra gastronomica più interessante o vivace o curiosa". Il Girotonno, giunto quest’anno alla sesta edizione, ha avuto la meglio sulle altre prestigiose sagre concorrenti: la Sagra della Castagna di Marradi in Toscana, Aria di Festa di San Daniele in Friuli e il Festival del Peperoncino di Diamante in Calabria.

La manifestazione internazionale carolina riesce ad offrire ogni anno una interpretazione sempre nuova e molto apprezzata dai visitatori, dai turisti e dagli esperti del settore, delle ricette, dei profumi e delle pietanze di tonno rosso "di corsa", ancora pescato nelle uniche tonnare fisse attive in Italia e nel Mediterraneo, quelle del Sulcis Iglesiente appunto.

La premiazione della terza edizione del Premio Veronelli, istituito da Class Editori e da Veronelli Editore in onore del più grande scrittore e critico italiano di enogastronomia,  ha avuto luogo nella bellissima cornice del Teatro dell’Angelicum, con la presenza di numerosi protagonisti dell’enogastronomia nazionale e del giornalismo di settore fra cui, solo per citarne alcuni, Paolo Panerai, Daniele Cernilli, Gianni Mura, Marcello Masi, Beppe Bigazzi, Carlin Petrini e Sirio Maccioni, che rappresentavano la giuria del premio. Class Editori e Veronelli Editore hanno quindi assegnato i prestigiosi riconoscimenti ai migliori operatori, comunicatori e tecnici dell’enogastronomia nazionale, suddivisi in 16 categorie (di cui alcune con doppia accezione: junior e senior).

Il Girotonno 2008 è stato premiato, come detto, nella categoria dedicata alle sagre e la motivazione della vittoria della kermesse tabarkina è stata letta davanti alla nutrita platea: "Realizzata ormai la sesta edizione, il Girotonno si è affermato come una kermesse che va ben al di là della sagra popolare. La sua originale formula, che attira migliaia di visitatori con i padiglioni gastronomici e mobilita giornalisti di tutta Europa, per comporre la giuria di una gara fra gli chef dell’area mediterranea, ha imposto Carloforte come autentica capitale della cultura mondiale del tonno". Una motivazione che rende certamente onore ai realizzatori del Girotonno e che testimonia, qualora ce ne fosse ancora bisogno, come la sagra carlofortina si sia ormai imposta fortemente come una delle sagre più famose nel panorama nazionale e internazionale.

Alla premiazione era naturalmente presente il sindaco di Carloforte, Agostino Stefanelli, che ha avuto l’onore di salire sul palco del teatro milanese per ricevere il meritatissimo premio. Il primo cittadino dell’isola di San Pietro, visibilmente felice per il riconoscimento, ha ringraziato tutti coloro che hanno fatto sì che il Girotonno sia diventato un appuntamento così importante: "Dedico questo grande riconoscimento a Carloforte e a tutta la Sardegna – ha detto Stefanelli – perché dà ulteriore forza e valore alla nostra terra. Inoltre ha confermato la bontà di una manifestazione che è cresciuta nel tempo ed abbiamo dimostrato di saperla organizzare a dovere. Ringrazio tutti quelli che, come me, ci hanno creduto e hanno lavorato per ottenere questo successo".

Il Premio Veronelli rappresenta la ciliegina sulla torta per una manifestazione che ha avuto quest’anno un successo ancora maggiore rispetto alle edizioni precedenti, con migliaia di visitatori accorsi sull’isola di San Pietro per assistere alla kermesse culinaria e ai tantissimi eventi che si sono succeduti nei giorni del Girotonno. Ma questo riconoscimento rappresenta certamente anche uno stimolo per offrire il prossimo anno un’edizione se possibile ancora migliore.
 

250x250 generico