Home > Senza categoria > La Provincia stanzia 200 mila euro per gli imprenditori turistici

La Provincia stanzia 200 mila euro per gli imprenditori turistici

13 Maggio 2009

Risparmia acquistando online! Clicca Qui!

NEWS

LA PROVINCIA  STANZIA 200 MILA EURO PER GLI IMPRENDITORI TURISTICI

La Provincia stanzia soldi per lo sviluppo del turismo. Quest’anno gli imprenditori turistici che lavorano nel Sulcis Iglesiente hanno una possibilità in più di pubblicizzare, promuovere e attrezzare meglio le loro attività. Qualche giorno fa è stato pubblicato il bando "Contributi per la compartecipazione a progetti finalizzati a migliorare l’offerta turistica della Provincia di Carbonia Iglesias".
«Il bando è mirato alla realizzazione di progetti e iniziative, volte a migliorare l’offerta turistica del Sulcis Iglesiente attraverso l’aumento della qualità dei servizi e dei prodotti che sono proposti al turista durante il suo soggiorno», ha spiegato Pierfranco Gaviano, presidente della Provincia. In pratica è possibile accedere ai finanziamenti per stampare brochure personalizzate, arricchire il proprio sito internet, progettare nuovi percorsi o programmi turistici. Il contributo che sarà al massimo di 30 mila euro e coprirà fino al 60 per cento della somma spesa, sarà concesso anche a chi acquisterà spazi pubblicitari (a livello regionale e nazionale o europeo), o parteciperà a mostre, fiere e workshop. Ma non solo. Anche chi vorrà completare la sua attrezzatura potrà partecipare al bando. «La prospettiva è molto interessante, ed io parteciperò sicuramente», ha detto Fabio Desogus, titolo di un centro di immersioni e water diving a Sant’Antioco. È la prima volta che la Provincia offre una possibilità di questo tipo agli impresari della vacanza. A disposizione ci sono soltanto 200 mila euro, saranno sufficienti? «Non potevamo bloccare altre risorse, 200 mila non sono pochi e contiamo di soddisfare le richieste di almeno 40 operatori. Se servirà l’ano prossimo raddoppieremo la cifra», ha detto Pierfranco Gaviano.
Le domande di partecipazione devono essere spedite entro il 25 maggio, informazioni presso la sede della Provincia o sul sito internet dell’ente.
(MARCO VENTURI – tratto da L’UNIONE SARDA) 


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!



 

I commenti sono chiusi.