Archivio

Archivio Settembre 2009

Passaggi d’autore – Intrecci mediterranei 2009 a Sant’Antioco

10 Settembre 2009 Commenti chiusi

 

 

 

 PASSAGGI D’AUTORE – INTRECCI MEDITERRANEI 2009 A SANT’ANTIOCO

Si tiene a Sant’Antioco dal 9 al 12 settembre la quinta edizione della rassegna internazionale di cortometraggi "Passaggi d’autore" curata dal Circolo del Cinema "Immagini" di Sant’Antioco e, per questa edizione, dalla Associazione Culturale "Le ultime carovane" di Milano.
Nata nel 2005 e rivolta inizialmente alla divulgazione della cinematografia sarda d’autore, la manifestazione ha con gli anni allargato lo sguardo alla produzione cinematografica italiana e di altri Paesi dell’area mediterranea, diventando quindi "Passaggi d’autore: Intrecci mediterranei". Nell’edizione 2009, mentre si approfondisce la conoscenza delle cinematografie mediterranee e l’intreccio delle diverse culture esplorate col mezzo cinematografico, si è scelto di focalizzare l’attenzione sulle tematiche ambientali dedicando ad esse una sezione della rassegna ed un laboratorio cinematografico.
Novità di questa edizione, il laboratorio cinematografico è dedicato alla salvaguardia di un paesaggio tipico delle coste sabbiose del Mediterraneo: le zone umide, un insieme di elementi naturali e di opere realizzate dall’uomo, di esemplari di flora particolari o ricorrenti, di una avifauna stanziale o migratoria come il fenicottero rosa. I percorsi migratori di questi scenografici uccelli hanno suggerito un itinerario simbolico, un volo ideale che accomuna Nord e Sud del Mediterraneo ispirando il titolo della quinta edizione della rassegna e la scelta dei Paesi ospiti. Il laboratorio su cinema e ambiente, organizzato in collaborazione con le associazioni ambientaliste WWF – sezione Sardegna e "Les Amis des Oiseaux" della sezione di Sousse in Tunisia, è rivolto a giovani tunisini e di Sant’Antioco.
Altra novità è il gemellaggio con la rassegna "Rencontres Cinématographiques de Hergla", organizzata dalla "Association Culturelle Afrique-Méditerranée" di Sousse inTunisia ed arrivata anch’essa alla quinta edizione. Al gemellaggio sarà dedicata la serata di apertura della rassegna, mercoledì 9, con la proiezione di cortometraggi e documentari di registi sardi e tunisini, mentre durante lo svolgimento delle due rassegne, sia ad Hergla che a Sant’Antioco, si terranno le lezioni del laboratorio cinematografico e verranno effettuate le riprese nei territori costieri.
Nelle serate successive, dal 10 al 12, verrà presentata una selezione della migliore produzione di cortometraggi italiani e dei Paesi ospiti di questa edizione: Francia, Spagna, Marocco ed Algeria. Nelle serate del 10 e dell’11 le proiezioni dei cortometraggi verranno precedute dalla visione di corti e brevi documentari sull’ambiente, con la partecipazione dei giovani frequentanti il laboratorio cinematografico.
Le proiezioni si svolgeranno nella piccola ma accogliente sala del cinema "Piccolo" di Sant’Antioco, dotata di un tetto apribile che consente una suggestiva visione sotto le stelle. Ogni sera alla fine delle proiezioni il pubblico potrà incontrare i registi e gli attori presenti in sala.

Collaborano all’organizzazione di questa quinta edizione: l’Association Culturelle Afrique-Méditerranée di Sousse (Tunisia), la ECAM (Escuela de Cinematografia y del Audiovisual de la comunidad de Madrid), la Fèmis (Ecole nationale supèrieure des métiers de l’image e du son de Paris), il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, l’Istituto Superiore Regionale Etnografico di Nuoro. Sito web: www.passaggidautore.it

Gioca con YOOX.COM